Arte

“Per te, Luce, diventiamo luce”

Pier Paolo Calzolari, «Senza titolo», 1970
Fossombrone, Fondazione Pier Paolo Calzolari

Commento artistico-spirituale al Vangelo della V DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO – ANNO A – 05 Febbraio 2023

Di don Tarcisio Tironi, Direttore M.A.C.S. (Museo di Arte e Cultura Sacra) di Romano di Lombardia-Bg

Colletta

O Dio, che fai risplendere la tua gloria
nelle opere di giustizia e di carità,
dona alla tua Chiesa di essere
luce del mondo e sale della terra,
per testimoniare con la vita
la potenza di Cristo crocifisso e risorto
.

«Non credo esista una contemplazione statica: né da contemplante né da contemplato. Se tu guardi un muro, che è il contemplato e tu sei il contemplante, nel rapporto interattivo tra te e il contemplato c’è un

Continua a leggere

“Dio ha un progetto su ogni persona”

Massimo Pulini, La chiamata di Pietro e Andrea,
Lezionario per le celebrazioni dei Santi – C.E.I. 2009

Antifona

Beata la vergine che,
rinunciando a se stessa e prendendo la croce,
ha imitato il Signore,
sposo delle vergini e principe dei martiri
.

Commento artistico-spirituale al Vangelo della III DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO – ANNO A – 22 Gennaio 2023

Di don Tarcisio Tironi, Direttore M.A.C.S. (Museo di Arte e Cultura Sacra) di Romano di Lombardia-Bg

L’evangelista Matteo narra che Gesù, dopo essere stato battezzato dal Battista, e aver superato le tentazioni nel deserto, cambia paese e poi chiama i primi discepoli, lungo il mare di Galilea (4,12-23): «Quando Gesù seppe che Giovanni era stato arrestato, si ritirò nella Galilea, lasciò Nàzaret e andò ad abitare a Cafàrnao, sulla riva del mare, nel territorio di Zàbulon e di Nèftali».

Continua a leggere

“Che cosa cerchi?”

Maestro della Pala di San Giovanni, San Giovanni Battista indica Cristo come Agnello di Dio, 1500-1510
Museo d’arte – Filadelfia

Colletta

O Padre,
che per mezzo di Cristo,
Agnello pasquale e luce delle genti,
chiami tutti gli uomini
a formare il popolo della nuova alleanza,
conferma in noi la grazia del Battesimo,
perché con la forza del tuo Spirito
proclamiamo il lieto annuncio del Vangelo.

Commento artistico-spirituale al Vangelo della II DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO – ANNO A 15 Gennaio 2023

Di don Tarcisio Tironi, Direttore M.A.C.S. (Museo di Arte e Cultura Sacra) di Romano di Lombardia-Bg

La scena dipinta tra il 1500 e il 1510 dal Maestro della Pala di San Giovanni (forse Hugo Jacobsz) nell’opera «San Giovanni Battista che indica Cristo come l’Agnello di Dio», ora al Museo d’arte di Filadelfia, narra il brano di Vangelo secondo Giovanni (1,29-34). Sulla sinistra, attorniato dai suoi discepoli, Giovanni Battista «vedendo

Continua a leggere

TRADIZIONI POPOLARI E RELIGIOSE IN UNA CITTÀ DEL VAL DI NOTO. San Giacomo, guerriero e pellegrino, patrono di Caltagirone (1)

Caltagirone – Fonte Pleinar

Tra le colline dei monti Erei

In Sicilia, adagiata su tre colline dei Monti Erei, sorge Caltagirone. È  una delle poche città del Vallo di Noto dove, dopo il terribile terremoto del 1693, rimane conservata la tipologia dell’abitato. La forma della sua parte più antica ricorda un’aquila dalle ali spiegate, una sorta di anfiteatro e la Scala, come una spina dorsale, la taglia in due.

Nei miei ritorni a Calacta, mentre percorro la strada tra campi, gialli dei resti della mietitura, sto, seduta sul

Continua a leggere

“Vincere pure il cielo oscuro”

Anonimo bizantino, Battesimo di Cristo, Sec. XII, Palermo, Cappella Palatina

Colletta

Dio onnipotente ed eterno,
che dopo il battesimo nel fiume Giordano
proclamasti il Cristo tuo amato Figlio
mentre discendeva su di lui lo Spirito Santo,
concedi ai tuoi figli di adozione,
rinati dall’acqua e dallo Spirito,
di vivere sempre nel tuo amore.

Commento artistico-spirituale al Vangelo nella Festa nella Domenica del Battesimo del Signore – Anno A – 8 Gennaio 2023

Di don Tarcisio Tironi, Direttore M.A.C.S. (Museo di Arte e Cultura Sacra) di Romano di Lombardia-Bg

Il brano evangelico secondo Matteo (3,13-17) ci invita a raggiungere il Precursore, che sta battezzando presso il Giordano. Pure «Gesù dalla Galilea venne per farsi battezzare da lui», trovando l’opposizione del profeta: «Sono io che ho bisogno di essere battezzato da te, e tu vieni da me?». Ma, dopo la risposta di Gesù – «Lascia fare per

Continua a leggere

LA DIVINA SPROPORZIONE DEL PRESEPIO

Pinturicchio, Adorazione dei pastori, 1501, Spello,
Collegiata di Santa Maria Maggiore, Cappella Baglioni

L’idea di parlare del presepe con Alfredo Tràdigo nasce parlando in questi giorni con lui al telefono, come siamo soliti, divagando a dispetto anche di urgenti impegni. Il fascino dell’incontro, pur a distanza, ci riporta ai luoghi lontani della Terra di Gesù, a quei santi che di lui hanno parlato e vissuto e che nel Natale di Cristo han toccato una grandezza e un fascino unici, in quella Notte silente.

Alfredo, oltre che commentare le opere degli artisti, si dedica da sempre con passione alla costruzione di presepi, disseminandone la casa e il giardino, ma, più modestamente, preferisce riferire sull’arte dei grandi, ed ecco la storia. (Vedi anche Alfredo Tràdigo QUI)

Continua a leggere

“La luce del vero”

Georges de La Tour, Sogno di san Giuseppe, 1640, Nantes, Musée des Beaux-Arts

Colletta

Infondi nel nostro spirito la tua grazia, o Padre:
tu, che all’annuncio dell’angelo
ci hai rivelato l’incarnazione di Cristo tuo Figlio,
per la sua passione e la sua croce
guidaci alla gloria della risurrezione.

Commento artistico-spirituale al Vangelo della IV DOMENICA DI AVVENTO – ANNO A – 17 Dicembre 2022

Di don Tarcisio Tironi, Direttore M.A.C.S. (Museo di Arte e Cultura Sacra) di Romano di Lombardia-Bg

Giuseppe non comprende che cosa sta accadendo nella sua promessa sposa Maria: «prima che andassero a vivere insieme si trovò incinta per opera dello Spirito Santo», narra Matteo nel Vangelo (1,18-24). Il figlio di Giacobbe si trova di conseguenza nel dubbio del tradimento, sta male nel groviglio dei pensieri, si angustia per la scelta da fare. L’evangelista continua il racconto dicendo:

Continua a leggere

“LA RIVOLUZIONE NELL’ARTE”. Minaccia alla lettura!

Un libro sull’arte presentato dall’amico Roberto Allieri, autore di numerosi articoli sul Blog Oltre il giardino

Di Roberto Allieri, 13 Marzo 2022

Cari amici, ma anche carissimi non amici e soprattutto cari agnostici della mia amicizia, riprendendo le iniziative già proposte qualche giorno fa (QUI e QUI) vorrei suggerirvi un altro libro sul quale meditare. Scusate i termini altamente offensivi (libro? meditare?) in questi tempi di informazione disimpegnata, mordi e fuggi, ghermita su dispositivi elettronici da social o mail.

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra Newsletter

Diventa socio
Cookie e Privacy Policy