DIETRICH BONHOEFFER: SEQUELA Le chiese si chiudono e si vendono(5)

San Lorenzo Diacono e martire 226-258 – Fonte misericordia.net
Pubblichiamo l’audio della meditazione: D. Bonhoeffer, Sequela. Parte 5
Giovedì 10 agosto 2023 – San Lorenzo, Diacono e Martire

Sia lodato Gesù Cristo! Sempre sia lodato! […]

Abbiamo ascoltato il Vangelo della Santa Messa di oggi, tratta dal capitolo dodicesimo del Vangelo di san Giovanni, versetti 24-26, che esprime bene questa sequela di cui stiamo parlando in questi giorni: il chicco di grano che deve morire per portare frutto, per non rimanere solo; il perdere la propria vita in questo mondo; il voler seguire il Signore.

Tutti temi che stiamo trattando nella meditazione del libro di Bonhoeffer, Sequela.

Andiamo avanti, scrive:

Leggi tutto “DIETRICH BONHOEFFER: SEQUELA Le chiese si chiudono e si vendono(5)”

DIETRICH BONHOEFFER, SEQUELA. Grazia e peccato (4)

San Giovanni della Croce-anonimo sec. XVII

PRIMA LETTURA (Os 2,16.17.21-22)

Così dice il Signore:
«Ecco, la condurrò nel deserto
e parlerò al suo cuore.
Là mi risponderà
come nei giorni della sua giovinezza,
come quando uscì dal paese d’Egitto.
Ti farò mia sposa per sempre,
ti farò mia sposa
nella giustizia e nel diritto,
nell’amore e nella benevolenza,
ti farò mia sposa nella fedeltà
e tu conoscerai il Signore».

TESTO DELLA MEDITAZIONE

Leggi tutto “DIETRICH BONHOEFFER, SEQUELA. Grazia e peccato (4)”

DIETRICH BONHOEFFER, SEQUELA. “Grazia a buon mercato è predicazione della remissione senza penitenza …” (3)

Cristo e i farisei – Francia, Tours Cattedrale

D. Bonhoeffer, Sequela. Parte 3
Martedì 8 agosto 2023

VANGELO (Mt 15,1-2.10-14)

In quel tempo, alcuni farisei e alcuni scribi, venuti da Gerusalemme, si avvicinarono a Gesù e gli dissero: «Perché i tuoi discepoli trasgrediscono la tradizione degli antichi? Infatti quando prendono cibo non si lavano le mani!».
Riunita la folla, Gesù disse loro: «Ascoltate e comprendete bene! Non ciò che entra nella bocca rende impuro l’uomo; ciò che esce dalla bocca, questo rende impuro l’uomo!».

Leggi tutto “DIETRICH BONHOEFFER, SEQUELA. “Grazia a buon mercato è predicazione della remissione senza penitenza …” (3)”

DIETRICH BONHOEFFER: “Grazia a buon mercato significa giustificazione del peccato e non del peccatore” (2)

Rembrandt, Il Padre misericordioso, 1666, San Pietroburgo, Museo Hermitage

D. Bonhoeffer, Sequela. Parte 2
Lunedì 7 agosto 2023

VANGELO (Mt 14, 13-21)

[Dopo che la folla ebbe mangiato], subito Gesù costrinse i discepoli a salire sulla barca e a precederlo sull’altra riva, finché non avesse congedato la folla. Congedata la folla, salì sul monte, in disparte, a pregare. Venuta la sera, egli se ne stava lassù, da solo.
La barca intanto distava già molte miglia da terra ed era agitata dalle onde: il vento infatti era contrario. Sul finire della notte egli andò verso di loro camminando sul mare. Vedendolo camminare sul mare, i

Leggi tutto “DIETRICH BONHOEFFER: “Grazia a buon mercato significa giustificazione del peccato e non del peccatore” (2)”

DIETRICH BONHOEFFER: “Sequela” e la “Grazia a caro prezzo” nelle conversazioni del Sacerdote Carmelitano Padre Giorgio Maria Faré (1).

Cari lettori,

con oggi inizia la pubblicazione delle meditazioni scritte e audio del Padre Carmelitano Giorgio Maria Faré, come appaiono sul Blog Veritatem facientes in Caritate, dove vengono regolarmente pubblicate le sue conversazioni spirituali su Maria, i Santi, l’Imitazione di Cristo e, in particolare, questo ciclo dedicato al noto testo di Dietrich Bonhoeffer “Sequela” .

Ringraziamo Padre Faré, e i suoi operosi amici del Blog, che, gentilmente, concedono anche a noi di pubblicare questo prezioso materiale.

Troverete il testo integrale, introdotto dal Vangelo del giorno in cui la conversazione è stata tenuta, qui riportata come dal Blog Veritatem facientes in Caritate, nonché la registrazione audio con link diretto sia al Blog Veritatem facientes in Caritate sia al canale You Tube collegato.

Leggi tutto “DIETRICH BONHOEFFER: “Sequela” e la “Grazia a caro prezzo” nelle conversazioni del Sacerdote Carmelitano Padre Giorgio Maria Faré (1).”