Al voto! Fermiamo le 2 guerre!

Sono in atto due guerre terribili: una guerra contro la vita e la famiglia e due vere e proprie guerre guerreggiate. In tutti i casi i capofili sono gli uomini e le donne al potere: l’americano Biden, il francese Macron, la tedesca Ursula von der Layen. Si tratta, in tutti i casi, di rappresentanti di coalizione a trazione sinistra.

Leggi tutto “Al voto! Fermiamo le 2 guerre!”

Votare, per fermare Macron, i macroniani e la guerra mondiale

Il presidente francese Emmanuel Macron, espressione perfetta della “laicità” francese, è da tempo il promotore in Europa non solo di un nichilismo morale inarrestabile, ma anche dello scontro sempre più violento con la Russia.

Parla apertamente di inviare in Ucraina, oltre alle armi, anche uomini, dell’esercito francese o della Nato, ben sapendo che una simile scelta porterebbe alla Terza ed ultima guerra mondiale.

Per proseguire: https://www.lavocedeltrentino.it/2024/06/03/una-sola-arma-per-fermare-la-terza-guerra-mondiale-il-voto/

La Chiesa, Israele, i profughi palestinesi

La guerra in Israele genera, come quella in Ucraina, molte reazioni di pancia.

Qualcuno giudica i fatti ricordando le inenarrabili violenze subite dagli ebrei durante la persecuzione nazista; qualcuno è guidato, invece, da una antipatia per gli ebrei in quanto tali, addossando magari all’intero popolo le colpe personali di alcuni; altri invece ragionano più o meno così: “se ci sono gli islamici di mezzo, con le loro guerre sante, il terrorismo, il loro disprezzo della donna ecc., è inevitabile stare con l’esercito israeliano!”.

Leggi tutto “La Chiesa, Israele, i profughi palestinesi”

Come l’Occidente mente sulla guerra in Ucraina (condannandola alla distruzione)

Non si può capire la guerra in corso senza andare un po’ indietro nel tempo, almeno al 2014; senza considerare il ruolo di Biden, vicepresidente sotto Obama, nell’inasprire il conflitto; senza aver presente la questione del Nord Stream  ecc. Guardiamo i fatti, al di là della ossessiva propaganda occidentale, la stessa che negli ultimi 3o anni ha distrutto Iraq, Kossovo, Libia ecc..