Cristiani e musulmani, costruire la pace a partire dall’educazione

 Papa Francesco e l’Imam di Al-Azhar Ahamad al-Tayyib firmano il 4 Febbraio 2019 il
Documento sulla fratellanza umana per la Pace Mondiale e la convivenza comune

Mentre fervono i preparativi commerciali per il Natale, molte famiglie pensano a potersi ritrovare unite, almeno per qualche giorno, nel clima caldo della famiglia, e le Comunità ecclesiali celebrano l’Avvento come preparazione all’evento della nascita di Gesù, che dice la vicinanza di Dio all’uomo anche in questi frangenti sconvolgenti della vita umana, vogliamo ricordare l’incontro interreligioso che si svolse a Saronno Sabato 5 Novembre 2022 in occasione della 21° Giornata del Dialogo Cristiano Islamico. L’incontro, dal titolo «Artigiani di pace,

testimoni del dialogo» (vedi qui la locandina) fu reso possibile dalla collaborazione tra l’opera pontificia Rete Mondiale di Preghiera del Papa dell’Arcidiocesi di Milano ed il Centro Culturale Islamico di Saronno.

Ovviamente, il dialogo interreligioso non si può fermare al rapporto con la comunità islamica presente in Italia, ma deve abbracciare il dialogo con ogni comunità che professi una diversa fede. Ci sembra però un segno utile, a distanza di un anno, soffermarsi sul ricordo di eventi passati come semi di eventi presenti e futuri.

L’articolo contiene un importante video di Papa Francesco su noi e i bambini.

Riportiamo qui l’anteprima dell’articolo di Raffaele Di Francisca del 3 Novembre 2022 tratto dal sito chiesadimilano.it: Cristiani e musulmani, costruire la pace a partire dall’educazione – Chiesa di Milano

Nel segno del Patto educativo globale di papa Francesco del 12 settembre 2019, l’opera pontificia Rete Mondiale di Preghiera del Papa dell’Arcidiocesi di Milano, in collaborazione con il Centro Culturale Islamico di Saronno, organizza per sabato 5 novembre (21° Giornata del Dialogo Cristiano Islamico), alle 19.15, un incontro presso il Centro Islamico di via Grieg 44 a Saronno dal titolo «Artigiani di pace, testimoni del dialogo» (vedi qui la locandina).

Moderano l’incontro Raffaele Pier Luca Di Francisca e Saif Eddine Abouabid, già impegnati nel dialogo interreligioso per la promozione dei valori non negoziabili. Dopo i saluti iniziali dell’Imam Najib Al Bared della comunità islamica di Saronno e di don Riccardo Bottan (Vicario per la pastorale giovanile della comunità cristiana cittadina), interverranno l’assessore alla Scuola, giovani e sport Gabriele Musarò e il sindaco Augusto Airoldi.

Via web si collegherà Giovanni Perrone, Segretario generale dell’Unione Mondiale degli … (Qui l’articolo intero Cristiani e musulmani, costruire la pace a partire dall’educazione – Chiesa di Milano)

Print Friendly, PDF & Email
Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo.

Autore: Marcello Giuliano

Nato a Brescia nel 1957, vive a Romano di Lombardia (BG). Dopo aver conseguito il Baccelierato in Teologia nel 1984 presso il Pontificio Ateneo Antonianum di Roma e il Diploma di Educatore Professionale nel 2001, ha lavorato numerosi anni nel sociale. Insegnante di Religione Cattolica nella Scuola Primaria in Provincia e Diocesi di Bergamo, collabora ai cammini di discernimento per persone separate, divorziate, risposate ed è formatore per gli Insegnanti di religione Cattolica per conto della stessa Diocesi. Scrive sulle riviste online Libertà & Persona e Agorà Irc prevalentemente con articoli inerenti la lettura simbolica dell’arte ed il campo educativo. Per Mimep-Docete ha pubblicato Dalla vita alla fede, dalla fede alla vita. Camminando con le famiglie ferite (2017); In collaborazione con Padre Gianmarco Arrigoni, O.F.M.Conv., ha curato il libro Mio Signore e mio Dio! (Gv 20, 28). La forza del dolore salvifico. Percorsi nella Santità e nell’arte, (2020). Di prossima uscita Gesù è veramente risorto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − 13 =