Il vero ruolo delle “diaconesse” nella Chiesa primitiva

diakon10

A leggere i principali quotidiani di oggi sembra proprio che il Papa abbia aperto alla possibilità delle donne-preti. In realtà, Papa Bergoglio, nell’udienza tenuta ieri in Vaticano con le superiore religiose ha semplicemente posto la possibilità di riaprire lo studio sul diaconato femminile.

Non può certamente sfuggire che il diaconato sia, per gli uomini, il passo immediatamente precedente il sacerdozio e che esso rappresenti il primo grado dell’Ordine Sacro. La proposta del Santo Padre si basa sulla fondata conoscenza della presenza di diaconesse nella Chiesa primitiva. Nel 2003

la Commissione Teologia Internazionale, dopo anni di studi sul caso, emanò un documento in cui si lasciavano aperte alcune esegesi circa il diaconato delle donne, ma si affermava anche molto chiaramente che tale ruolo era differente sia dall’attuale che da quello propriamente maschile. Nel documento si ricorda che le diaconesse erano delle laiche incaricate in modo permanente all’istruzione delle catecumene, alle opere di carità, e a aiutare le donne adulte a svestirsi e rivestirsi in occasione del loro battesimo.

Nelle Costituzioni Apostoliche, apparse intorno il 380 in Siria, le loro funzioni erano così riassunte: «La diaconessa non benedice e non compie nulla di ciò che fanno i presbiteri e i diaconi, ma vigila le porte e assiste i presbiteri in occasione del battesimo delle donne, per ragioni di decenza». Tra le altre fonti antiche troviamo quella Epifanio di Salamina che nel Panarion (verso il 375) così si esprime: «Esiste nella Chiesa l’ordine delle diaconesse, ma non serve per esercitare le funzioni sacerdotali, né per affidargli qualche compito, ma per la decenza del sesso femminile, al momento del battesimo».

Il documento della Commissione Teologica ricorda che lo stile di vita delle diaconesse si avvicinerà a quello delle claustrali già alla fine del IV secolo. È detta allora diaconessa la responsabile di una comunità monastica di donne, come attesta, tra gli altri, Gregorio di Nissa. “Ordinate badesse dei monasteri femminili, le diaconesse portano il maforion, o velo di perfezione. Sino al VI secolo, assistono ancora le donne nella piscina battesimale e per l’unzione. Benché non servano all’altare, possono distribuire la comunione alle ammalate. […] Le diaconesse sono semplicemente vergini consacrate che hanno emesso il voto di castità. Risiedono sia nei monasteri, sia in casa propria. La condizione di ammissione è la verginità o la vedovanza, e la loro attività consiste nell’ assistenza caritativa e sanitaria alle donne”.

Anche l’imposizione delle mani da parte dei vescovi aveva per esse la funzione di benedizione, ma non di ordinazione, vietandole qualsiasi accesso all’altare e al ministero liturgico. in Occidente non si trovano tracce di diaconesse nei primi cinque secoli, mentre alcuni Concili del IV e V secolo respingono ogni ministerium feminae e vietano ogni ordinazione di diaconesse. Il documento ci informa, in sintesi, che un ministero delle diaconesse è realmente esistito anche se in modo diseguale nelle diverse parti della Chiesa. Ciò che invece è comune è «che tale ministero non era inteso come il semplice equivalente femminile del diaconato maschile». Sulla questione dell’eventuale ordinazione femminile si era espresso recentemente in modo contrario Paolo VI e la questione è stata chiusa definitivamente da Giovanni Paolo II nella Lettera apostolica Ordinatio sacerdotalis (1994). Quindi uno studio sul ruolo della donna nella Chiesa primitiva potrà certamente mettere in luce alcuni aspetti rimasti a tutt’oggi in ombra, ma non aprirà in alcun modo la strada al sacerdozio femminile. E questo Papa Francesco lo sa bene, a differenza della maggior parte dei giornalisti che insistono nello scrivere su questioni di cui hanno poca (o per nulla) conoscenza.

Print Friendly, PDF & Email
Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo.

3 pensieri riguardo “Il vero ruolo delle “diaconesse” nella Chiesa primitiva”

  1. Halo pembaca loyal blog ini! Aku baru saja mengunjungi Lampung dan aku tak
    dapat stop berdialog perihal pengalaman menyewa kendaraan beroda
    empat dengan Gatsu90. Pengalaman aku dengan layanan mereka sungguh luar
    lazim dan pantas dibagikan.

    Pertama-tama, alternatif armada kendaraan beroda empat mereka benar-benar bermacam, mulai dari
    kendaraan beroda empat keluarga sampai kendaraan berukuran lebih besar untuk perjalanan bersama sahabat-sahabat.
    Opsi ini mempermudah aku untuk menyesuaikan kendaraan beroda empat dengan keperluan perjalanan aku.

    Kecuali itu, pelayanan pelanggan yang ramah dan profesional benar-benar membedakan Gatsu90 dari yang lain. Staf
    di sana benar-benar menolong dan responsif kepada pertanyaan aku.
    Mereka memberikan isu yang terang dan menolong aku
    memilih kendaraan beroda empat yang layak dengan anggaran aku.

    Harga yang ditawarkan oleh Gatsu90 juga sungguh-sungguh berkompetisi.
    Aku merasa bahwa aku menerima skor yang luar awam untuk uang yang aku bayarkan. Tak ada tarif tersembunyi atau kejutan tidak terduga, yang membikin pengalaman menyewa kendaraan beroda empat menjadi lebih menyenangkan.

    Selama perjalanan aku di Lampung, kendaraan beroda empat yang aku sewa dari Gatsu90 benar-benar nyaman dan dalam
    situasi prima. Mereka benar-benar memandang mendetail kebersihan dan perawatan kendaraan beroda
    empat. Aku merasa aman dan nyaman sepanjang perjalanan.

    Terima beri Gatsu90 atas pengalaman menyewa kendaraan beroda empat yang tidak terlupakan di Lampung.
    Aku pasti akan menganjurkan layanan ini terhadap sahabat-sahabat aku dan akan kembali menerapkan jasa Gatsu90 di masa depan. Terus memberikan pelayanan terbaik!

  2. Have you ever considered writing an e-book or guest authoring on other websites?

    I have a blog based upon on the same topics you discuss and would love
    to have you share some stories/information. I know my subscribers would enjoy your work.
    If you are even remotely interested, feel free to send me an email.

  3. Wonderful goods from you, man. I have be aware your stuff previous
    to and you are just too magnificent. I really like what you’ve got
    here, certainly like what you’re saying and the way
    in which by which you assert it. You make it entertaining
    and you continue to take care of to stay it sensible.
    I can not wait to learn much more from you. This is actually a wonderful website.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *