“Essere discepolo”

Heinrich Füllmaurer, Vita e opera di Gesù Cristo, tavola n. 60, Parrocchiale di Mömpelgard-1538-’40, attualmente al Kunsthistorisches Museum (Vienna)

Colletta

O Padre, che ci hai liberati dal peccato
e ci hai donato la dignità di figli adottivi,
guarda con benevolenza la tua famiglia,
perché a tutti i credenti in Cristo
sia data la vera libertà e l’eredità eterna.
Per il nostro Signore Gesù Cristo.

Commento artistico-spirituale al Vangelo della XXIII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO – ANNO C – 04 Settembre 2022

Di don Tarcisio Tironi, Direttore M.A.C.S. (Museo di Arte e Cultura Sacra) di Romano di Lombardia-Bg

Il Vangelo è per tutti. Lo ricorda anche Luca (14,25-33) quando narra che «una folla numerosa andava con Gesù», non solo gli apostoli e i discepoli. «Disse loro: “Se uno viene a me e non mi ama più di quanto ami suo padre, la madre, la moglie, i figli, i fratelli, le sorelle e perfino la propria vita, non può essere mio discepolo. Colui che non porta la propria croce e non viene dietro a me, non può essere mio discepolo”».

Continua a leggere

Dalla presa della Bastiglia al Risorgimento. Dov’è il falso storico?

La presa della Bastiglia

Nelle scorse puntate, abbiamo ricordato che il ‘700 fu il secolo del giornalismo, del quotidiano, dell’ascesa della borghesia, della nascita dei parlamenti e dei partiti e del grande compito del giornalismo nel controllo dell’informazione. La grande notizia sarà la Presa della Bastiglia avvenuta il 14 Luglio 1789. Una rivoluzione

Continua a leggere

Cristiani nel tempo delle “emergenze”

Custodire, difendere, tramandare la fede

Partecipa al IX Festival di Fede & Cultura! Iscriviti oggi stesso anche coi tuoi bambini.
Clicca qui per partecipare, posti limitati

Dopo due anni di immobilità ritorna il Festival di Fede & Cultura, una domenica di preghiera, conferenze, dibattiti, condivisione, testimonianze di fede e battaglia culturale e spirituale per conservare e tramandare la Fede che salva! Non mancare! Hai tempo fino a domenica per dare la tua adesione!
Servizio baby-sitting formativo gratuito per i bambini fino a 12 anni.
Il Catechismo di san Pio X in ebook GRATIS a chi si iscrive subito!

Votare o consegnare il paese al PD (più Bonino, Speranza, Di Maio, Lamorgese…)

Il 25 settembre, per chi vuole cambiare qualcosa, è necessario andare a votare, e votare “bene”.

Cosa significa votare bene? Per un cattolico si tratta forse di un’ operazione quasi impossibile: non esistono partiti che siano veramente fondati sui principi non negoziabili e sulla legittima difesa degli interessi del Bel Paese.

Ma bisogna essere realisti: l’utopia e il perfettismo non portano da nessuna parte.

Conosciamo le priorità del paese:

  1. Difesa della vita e della famiglia contro il calo demografico e la cultura nichilista
  2. Promozione del lavoro, contro logiche comuniste o di capitalismo selvaggio
  3. Promozione della pace
Continua a leggere

VERSO UNA CHIESA SENZA PAPA?

Ha riaperto la basilica di San Pietro - Ultima Ora - ANSA

Un comizio che lascia sconcertati e rischia di allontanare quegli incerti, pur critici verso le misure anti covid, e che non accettano un atteggiamento che vorrebbe contrapporre Papa e Chiesa. Mi è giunto in chat ieri. Una volta si diceva: Gesù sì, Chiesa no. La nuova proposta sembrerebbe: Chiesa sì, Papa Francesco, oppure, Papa, no.

Purtroppo, cari fratelli, la Chiesa è con il Papa e il Papa con la Chiesa. Due al prezzo di uno

Continua a leggere

“Amico, vieni più avanti”

Maria Cavazzini Fortini, Amico vieni più avanti, acquarello, 2019

Colletta

Dio onnipotente,
unica fonte di ogni dono perfetto,
infondi nei nostri cuori l’amore per il tuo nome,
accresci la nostra dedizione a te,
fa’ maturare ogni germe di bene
e custodiscilo con vigile cura.

Commento artistico-spirituale al Vangelo della XXII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO – ANNO C28 Agosto 2022

Di don Tarcisio Tironi, Direttore M.A.C.S. (Museo di Arte e Cultura Sacra) di Romano di Lombardia-Bg

«Avvenne che un sabato Gesù si recò a casa di uno dei capi dei farisei per pranzare ed essi stavano a osservarlo». A quel tempo gli ebrei consumavano nella settimana due pasti al giorno, uno al mattino e l’altro alla sera; al sabato, come in questa occasione, ne aggiungevano un terzo, dopo la riunione nella sinagoga.

Continua a leggere

CELEBRARE IN BICICLETTA LA GIORNATA PER IL SEMINARIO A MILANO. Ma, invece, un altro Vescovo anglicano diviene cattolico

Giornata per il seminario / Ma perché quell’immagine?
Manifesto celebrativo della Diocesi Ambrosiana: Angelo in bicicletta di
Jean-Marie Pirot, conosciuto in arte, come Arcabas

Articolo modificato il 28.08.2022

Resto di stucco nel vedere questa devastazione della sensibilità liturgica e culturale da parte di chi è stato incaricato di promuovere a Milano l’informazione sulla Giornata del Seminario. Dall’immagine al testo, molto non quadra.

Che simbologia cristiana compare in quest’immagine, obiettivamente bruttissima anche nel relativo motto?

Continua a leggere

UNA LETTURA “LAICA” DELLA STORIA. Quali progetti si profilano? Manuel Macron al Consiglio dei Ministri cita apertamente il Grande reset, fratello del Nuovo Umanesino di Conte.

Manuel Macron e Giuseppe Conte

Dopo la carcerazione globale per il “virus”, ora si prospetta la restrizione dell’utilizzo delle fonti energetiche. Ovvia, se pensiamo alla loro limitatezza. Ma enfatizzata a motivo della guerra. Benché i media l’abbiano anche dichiarato più volte, però, l’interpretazione da essi stessi fornita, veicolando i messaggi dei governi, è riferita in buona parte alla guerra in atto tra Russia e Ucraina, tra Russia e Occidente. Macron non ha esitato a spiegare quali tempi duri ci attendono e si è riferito pressoché apertamente al Grande reset (Vedi Shy tg24: QUI)

Sappiamo che l’Europa ha ridotto del 50% l’importazione del gas russo, approvvigionandosi per la stessa quantità dalla Turchia.

Continua a leggere

LA TERZA ROMA E IL NUOVO IMPERO RUSSO-ORTODOSSO. Ipotesi fantapolitica e fantareligiosa? 

Cremlino di Mosca - Fidelity Viaggi
Il Cremlino, simbolo del potere politico e spirituale russo

Ultimamente, cari lettori, avrete notato come stia dando spazio a interventi, conversazioni e scritti legati a Radio Maria e a Padre Livio Fanzaga. Ritengo notevole il contributo di Radio Maria alla vita della Chiesa non solo in Italia, ma nel mondo.

Quest’opera speciale è nata alla luce dei misteri della Madonna di Medjugorje. Su Medjugorje, come su tutte le rivelazioni private, la Chiesa lascia ampia libertà alla fede personale. Ma non si può negare che queste rivelazioni, in continuità con Lourdes e Fatima, non solo stanno influendo grandemente sulla formazione spirituale di molti cristiani, ma sembrano veramente influire sulle vicende del mondo. Esse stanno contribuendo ad interpretare le vicende terrene alla luce della Parola di Dio. L’interpretazioni cristiana della storia non è semplice, ma è necessaria. Direi che sia dunque corretto conoscere ciò che stia a cuore a Radio Maria e a non sottovalutare cosa sta facendo da decenni. Non è nella Chiesa qualcosa di secondario o di poco valore.

Radio Maria con la sua presenza capillare e la qualità delle trasmissioni sta aiutando ogni cristiano e tanti non credenti a conoscere il Vangelo nella vita.

Il recente Blog di Padre Livio ha aperto un ulteriore canale di collegamento con gli ascoltatori per comprendere cosa stia accadendo.

Nel Blog del 24 e 25 Agosto 2022, sono apparse due importanti lettere degli ascoltatori che centrano l’attenzione

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra Newsletter

Diventa socio

Cookie e Privacy Policy