“Vaccinarsi è una scelta di responsabilità, un dovere”!

Pieter Breugel, Ritorno della mandria, 1565

“Vaccinarsi è una scelta di responsabilità, un dovere. Tanto più per chi opera a contatto con i malati e le persone più fragili” (dal Discorso integrale di fine anno -31 Dic. 2020- del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, come da Repubblica on line (QUI ).

Il Presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella, ha ricostruito la

Continua a leggere

Battesimo del Signore. La voce di Dio dipinta da Giotto.

È appena stato messo on line un servizio di VATICAN NEWS nel “Musicale festivo”, a firma del redattore esperto d’arte Paolo Ondarza, che ha intervistato il Professor Roberto Filippetti sul BATTESIMO DI GESÙ (qui). L’affresco di Giotto, nella Cappella degli Scrovegni in Padova, fa parte del ciclo di trentasei che da sette secoli, silenziosi e loquaci, illustrano nella vita di Cristo la Salvezza del mondo.

Condivido questi nove minuti d’intervista, entro un impeccabile corredo di immagini e di relativi testi che potrete godere aprendo il collegamento su riportato.

Il Natale e il Secondo Mistero della Fede

Pietro Vannucci, detto Il Perugino, Battesimo di Gesù, 1510 335×540 cm, Cappella Sistina, Città del Vaticano

Oggi, con i Primi Vespri del Sabato, che aprono la giornata liturgica della Solennità del Battesimo di Gesù, si concluderà il Tempo di Natale, tempo nel quale la Chiesa medita le tre venute di Cristo. La prima, nell’Incarnazione, la

Continua a leggere

La stella di Betlemme e la natività di Gesù.

di Mirko Erspan

Introduzione

L’evento della stella di Betlemme citata dal vangelo di Matteo ha sempre stimolato la curiosità degli studiosi sulla sua natura ed in relazione alla contributo astronomico nel calcolo della collocazione della nascita di Cristo. Tuttavia prima di addentrarci nel tema saranno necessarie alcune premesse del contesto storico, seppure in forma di accenno e cui eventualmente si rimanderà ad altri riferimenti più dettagliati.

Continua a leggere

La Cina alla conquista dei media

La Cina comunista sta facendo un’operazione analoga a quella dell’URSS comunista: la conquista dei media

Come noto, durante gli anni della guerra fredda, l’oro di Mosca serviva a finanziare i partiti comunisti d’Europa e a comperare politici, imprenditori, funzionari e giornalisti (alcuni già disponibili per motivi ideali, altri più propensi a cedere solo al dio soldo).

Continua a leggere

I TRANELLI DELLA TECNOSCIENZA nel nuovo numero del “Bollettino di DSC”

Siamo ammalati di TECNICISMO, abbiamo sostituito il COSA e il PERCHÉ con il COME. La VITA e la MORTE sono ricondotte a problemi operativi. La DEMOCRAZIA è intesa come una procedura. Il MATRIMONIO si fa nello studio dell’avvocato con il patto prematrimoniale. La maternità surrogata è ammessa per il BEST INTEREST del bambino stabilito da procedure giuridiche. La GLOBALIZZAZIONE economica è costruita con invenzioni di tecnica finanziaria.

MA COSA DICE SULLA TECNICA LA DOTTRINA SOCIALE DELLA CHIESA?

A questo tema è dedicato il FASCICOLO MONOGRAFICO del “Bollettino di Dottrina sociale della Chiesa” che conclude l’ANNATA 2020:

I TRANELLI DELLA TECNOSCIENZA

POLITICA, DIRITTO, BIOETICA

Anno XVI (2020), numero 4, OTTOBRE – DICEMBRE

1 solo tema, 8 approfondimenti Continua a leggere

News dalla rete

  • Conte e la Massoneria, il siparietto rivelatore

    di Angela Pellicciari. Il divertente siparietto rivelatore a Carta Bianca con Mieli, Lerner e Cacciari sull'energia invicibile di Conte e sulla Massoneria, appena accennata, ma sufficiente per capire.  Per chi, come me, ha passato del tempo ad occuparsi di massoneria (I papi e la massoneria Ares 2007), la scanzonata sceneggiata andata in scena il 12 gennaio a Cartabianca ha qualcosa di surreale. Leggi il seguito…

  • Sì ai vermi da mangiare, l’Ue accelera sull’ideologia verde

    di Luca Volonté. Secondo un parere dell’Agenzia europea per la sicurezza alimentare (Efsa), il verme giallo della farina è un nutrimento proteico e sicuro, basta avvisare i consumatori sui rischi allergenici. La commercializzazione ora è più vicina. Esultano i produttori del cibo a base di insetti. E va avanti la “rivoluzione verde” spinta da von der Leyen e compagni. Leggi il seguito…

  • La presunzione “statuale” dei giganti del web e la “lotta all’odio” come resistenza delle élite in declino

    di Antonio Pilati. La libertà d’espressione, un architrave delle democrazie consolidate, è sotto minaccia in molti Stati occidentali: l’insidia è doppia e proviene da due diverse fonti, una tecnica, l’altra sociale. Quella tecnica riguarda le piattaforme, ovvero gli ambienti immateriali che con i loro costrutti operativi – app, motori di ricerca, cluster – potenziano e trasformano la vita collettiva mentre la sganciano dall’interazione fisica. Quella sociale deriva da una capillare e articolata ideologia che sempre più coinvolge l’opinione pubblica. Leggi il seguito…

  • Disonora il padre e la madre

    di Marcello Veneziani. Genitore 1 a genitore 2, passo e chiudo la famiglia. Non è una comunicazione in codice della Volante ma è il nuovo codice della famiglia, già adottato in mezza Europa e ora negli Stati Uniti e ripristinato in questi giorni da noi da questo governo (come annunciato dal ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, sulla carta d’identità dei minori tornerà la dicitura “genitore 1 e genitore 2”); noi che siamo provinciali e ci adeguiamo sempre “all’estero”, come dicono gli idioti, ma in differita. La cancel culture non cancella solo i grandi del passato, ma anche la madre e il padre. La famiglia finisce in coda, prendi il numeretto e ti metti in fila. Magari sarà previsto anche un genitore 3, 4, e così via o i genitori decimali, dopo la virgola. Non importa il sesso e l’effettivo rapporto col minore, basta avere i numeri. Leggi il seguito…