I rischi del sesso anale

Per i colleghi che dovessero incorrere in noie semplicemente per fare il loro dovere ed informare che i rischi del sesso anale sono superiori a quelli connessi al sesso vaginale, e per la popolazione generale che da tali notizie può assumere scelte più informate, intendo inaugurare una serie periodica di post che mostri i dati della letteratura scientifica.

Continua a leggere

Tommaso d’Aquino spiegato alla luce dell’attuale cosmologia: l’universo non è l’Infinito

Cosa possono avere da dirsi un filosofo e teologo medievale, come Tommaso d’Aquino (1225-1274), ed un insigne fisico vivente del XXI secolo? Nell’immaginario comune, poco. In verità, moltissimo. Perchè innumerevoli volte accade che le conoscenze scientifiche neghino pregiudizi del passato, ma molto spesso succede anche che uomini di scienza arrivino, dopo innumerevoli studi, in cima a vette già conquistate, secoli prima, dai grandi pensatori.

Il fisico che vorrei far dialogare con il filosofo del Medioevo per eccellenza è Guido Tonelli, professore all’Università di Pisa, uno dei protagonisti della scoperta del bosone di Higgs al Cern di Ginevra.

Tonelli è autore, recentemente, di un libro dal titolo Cercare mondi. Esplorazioni avventurose ai confini dell’universo, nel quale in più occasioni sottolinea quella che gli sembra la più sconvolgente scoperta dell’astrofisica e della cosmologia contemporanee: la precarietà dell’Universo.

Nulla di ciò che ci circonda è eterno

Continua a leggere

Padre Bonello: non svuotiamo la croce di Cristo

L’Argentina di Josè Mario Bergoglio è anche la patria di una Famiglia religiosa, l’Istituto del Verbo Incarnato (IVE), che da diversi anni vive una staordinaria fioritura: crescono le vocazioni religiose maschili e femminili, nascono sempre nuovi gruppi di famiglie, fervono le attività culturali e caritatevoli.

Incontriamo Padre Andrés Bonello, sacerdote argentino dell’Istituto, qualche giorno prima del raduno mondiale che la sua famiglia religiosa terrà a Roma, dal 30 luglio al 3 agosto.

Padre Andrés come è nata la sua vocazione?

Continua a leggere

Il Verbo Incarnato: una famiglia religiosa in festa

Dal 30 luglio  al 3 agosto si è svolto a Roma l’Ive Meeting, cioè il raduno internazionale della famiglia religiosa del Verbo Incarnato. Di origine argentina, il Verbo Incarnato è una comunità con moltissime giovani vocazioni, maschili e femminili, che predilige la missione nei luoghi più difficili, nelle “periferie esistenziali”, materiali e spirituali, dal quartiere Zen di Palermo alla striscia di Gaza, da Betlemme ad Aleppo… La straordinaria capacità di attrazione dei religiosi dell’Ive deriva certamente da uno spirito molto “latino” che sa conciliare allegria, gioco e devozione popolare: il torinese don Bosco con il suo oratorio e il napoletano sant’Alfonso de Liguori, con i suoi canti e la sua teologia morale, chiara ma non rigorista, sono due santi particolarmente stimati e imitati.

Continua a leggere

In alcune regioni francesi oltre il 50% dei neonati ha un nome arabo

Di recente ha fatto un certo scalpore la violenza registrata a Parigi e in mezza Francia, in occasione di una vittoria calcistica, non dei blu francesi, bensì dell’Algeria. Macchine bruciate, vetrine spaccate, passanti bianchi e francesi insultati nell’euforia generale, bandiere nazionali strappate. Perfino una statua di DeGaulle – uno dei padri della Francia contemporanea – è stata sradicata, e così via. Danni per milioni di euro.

L’Algeria vince dopo 29 anni la coppa d’Africa, battendo il Senegal in Egitto, e si registrano incidenti ed euforie mal contenute più a Parigi che ad Algeri!

Continua a leggere

Giovanardi (Idea), “dopo Angeli e Demoni stop ad incarico a Cismai”

da adnkronos.com

Sulla delicata e controversa questione della tutela dei bambini, tema di grande attualità dopo l’indagine ‘Angeli e demoni’, chiediamo al Governo italiano di chiarire come sia possibile che vengano spesi dati agghiaccianti sull’abuso nel nostro Paese che hanno come fonte la ‘Indagine nazionale sul maltrattamento dei bambini e degli adolescenti in Italia’, promossa nel 2015 dall’allora Presidente dell’Autorità garante per l’infanzia e adolescenza, l’attuale sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Vincenzo Spadafora e affidata all’Associazione Terre de Hommes ed al chiacchieratissimo Cismai (Coordinamento italiano servizi maltrattamenti infanzia – ndr)“. Lo dichiara Carlo Giovanardi (IdeA), già Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega alla Famiglia nel governo Berlusconi, invocando l’intervento del Governo “sulla Garante perché revochi immediatamente l’incarico affidato al Cismai“. Continua a leggere

Bombe sull’Italia

Cosa direbbe un qualunque giovane liceale di oggi se gli chiedessero delle notizie circa il bombardamento a tappeto subito dall’Italia durante l’ultima guerra? Secondo noi cadrebbe dalle nuvole e resterebbe basito, come se uno gli dicesse che Dante era turco o Galilei dipinse la Gioconda. Sarebbe in ogni caso un bell’esperimento di sociologia giovanile e un campione interessante sulla cultura generale e il senso storico condiviso dagli autoctoni dello Stivale.

Continua a leggere

Vincent Lambert: un omicidio di Stato

Articolo redatto da Constance Prazel – Delegata generale di Liberté politique, organo francese di informazione online – 12 luglio 2019

Vincent Lambert è morto. È deceduto lunedì 11 luglio alle 8.24. Qualcuno lo ha considerato come una vittima dell’accanimento terapeutico, ma sarebbe più giusto parlare di accanimento mediatico. Si è voluta la sua morte per dare un esempio, pe «far cambiare le mentalità», per «far progredire le nuove linee», e per altre formule di cui si serve regolarmente la cultura di morte per poterci imporre la sua marcia inesorabile verso l’annientamento di ogni rispetto per la vita e per la dignità umana.

Continua a leggere

News dalla rete

  • Humanae Vitae, la questione sociale

    Dottrina sociale di Stefano Fontana. Nei giorni scorsi ho presentato su la Nuova Bussola Quotidiana (vedi qui) il Dizionario su Sesso, amore e fecondità (Cantagalli 2019) dell’Istituto Giovanni Paolo II per le Scienze del Matrimonio e della Famiglia, curato da José Noriega. Il prof. Noriega aveva chiesto anche a me di scrivere una voce del Dizionario che riguardasse il rapporto tra la Humanae vitae e l’ambito politico dell’agire umano. Ne è uscita quindi la voce Humanae vitae: la questione sociale nella quale si segnala l’importanza del nesso tra la prospettiva dell’enciclica di Paolo VI e la Dottrina sociale della Chiesa. Pubblico ora qui sotto un breve stralcio della voce del Dizionario. Leggi il seguito…

  • Il Cardinale nigeriano Francis Arinze attacca Papa Bergoglio sull’immigrazione. Guerra aperta nel Gotha Vaticano. Il papa nero Arinze: “Basta con l’immigrazione”

    di Carlo Franza. Il cardinale Francis Arinze, ottantaseienne, è uno dei cardinali dell’ordine dei Vescovi ed è tra gli attuali 6 titolari delle Chiese suburbircarie di Roma. Così chiare le parole del Cardinale Arinze: “Gli europei devono smetterla di incoraggiare la partenza dei giovani africani. L’Africa ha bisogno di loro. Il miglior modo in cui i paesi dell’Europa e dell’America possono aiutare l’Africa non è incoraggiando i giovani a venire in Europa facendogli pensare all’Europa come un paradiso – un luogo dove il denaro cresce sugli alberi – ma aiutando i paesi da dove vengono…” Leggi il seguito…

  • Ci vogliono campo profughi dell’Europa

    di Riccardo Cascioli. La strana crisi di governo che si è aperta in Italia, a prescindere da come evolverà, una cosa l’ha comunque chiarita: c’è un potere che ha deciso che l’Italia deve diventare il campo profughi dell’Europa. Leggi il seguito…

  • L’inutile dialogo senza identità né verità

    di Peppino Zola. Tanta parte del mondo cattolico si sta riducendo a dire cose scontate, per lo più banali. Fra cui la necessità del dialogo. Che tipo di dialogo? Al Meeting di Rimini, ad esempio, si esclude l'argomento "fine vita" perché "troppo divisivo". In queste condizioni non è dialogo, ma condiscendenza.  Leggi il seguito…

Eventi

Ancora nessun post.