Cultura

Vicini al Maestro Muti e alla sua famiglia per l’80° genetliaco

Il Maestro con la Sua Orchestra giovanile Luigi Cherubini

Dopo le dicerie sul ritiro di Muti, stiamo assistendo ad una sua Estate intensissima di incontri, concerti e di massimo sforzo nel promuovere l’attività della sua giovane orchestra Luigi Cherubini, pensata, desiderata e avviata per formare giovani talenti selezionati a livello internazionale, trasmettendo, per quanto possibile, la propria sapienza musicale. In questa tournée sono incluse anche popolazioni e ceti sociali disagiati e anche i carcerati. La musica per elevare l’uomo da qualunque condizione possa partire!

Continua a leggere

Il Maestro Muti più che mai vivo!

Bergamo, Lunedì 28 Giugno 2021

Riccardo Muti dirige Aida all’Arena di Verona il 21 Giugno 2021 (Durata 2:09)

Se si è grandi ammiratori di un maestro della statura del Maestro Muti; se da qualche giorno non si segue la cronaca, ma si riceve su Whatsapp la foto di un simile scarno messaggio, come potete leggere qui sotto, e non si

Continua a leggere

Giotto e Dante nei settecento anni dalla nascita al Cielo del Poeta.

Una trattazione su Dante e Giotto potrebbe cominciare così …

Pochi momenti della storia dell’arte e delle lettere hanno conosciuto tanti cambiamenti quanto i secoli XIII e XIV. In questa fase del Medioevo, geni come Giotto, Cimabue, Guido Guinizzelli, Pietro Cavallini, Arnolfo di Cambio, Dante Alighieri compiono una vera rivoluzione copernicana che ha a oggetto una nuova …

Continua a leggere

Roberto Filippetti: cura dell’educare attraverso l’arte

Roberto Filippetti, alcune volte, ha fatto capolino sulle nostre pagine ‘on line’ e da quarant’anni, instancabilmente, fin da quando giovane insegnante di lettere, al Liceo e in Ragioneria, a Padova e poi docente universitario di iconologia e iconografia, all’Università Europea di Roma, aveva iniziato a correre e ancora insegue le vie d’Italia, ad innamorarsi ed innamorare tutti, particolarmente i giovani e perfino i bambini.

Continua a leggere

DANTE, IL POETA “VOLGARE”

Luca Signorelli, Dante, affresco, 1499-1502, particolare tratto dalle Storie degli ultimi giorni, cappella di San Brizio, Duomo di Orvieto

La grande scelta della Comedia

Nell’ A. D. XI KAL. MAI., ricorrendo il mio genetliaco … No! Cominciare alcune riflessioni sul settecentesimo anniversario del natale al Cielo di Dante in questo modo non sarebbe coerente con il Suo spirito.

Continua a leggere
News dalla rete
  • La Chiesa che accetta il Green pass è protestante

    di Stefano Fontana. Uno degli effetti del grande reset connesso con la gestione del Covid è la rivoluzione della Chiesa cattolica e nella Chiesa cattolica. La pandemia condurrà la secolarizzazione alle sue estreme conseguenze: la protestantizzazione. Durante i secoli, le Chiese nazionali potevano sottrarsi alle imposizioni degli Stati appellandosi al potere del Papa. Ma il Papa stesso si è sottomesso alla logica della politica.  Leggi il seguito…

  • Cos’è la “Teologia del Popolo”?

    di Carlos Daniel Lasa. Papa Francesco, quando si esprime, trova nella “Teologia del Popolo” a sua principale fonte di ispirazione. Per questo mi sembra importante, in queste brevi righe, esporre a grandi linee in cosa consista queste teologia. Leggi il seguito…

  • Bassetti scivola sulla Provvidenza: la scambia per Draghi

    di Stefano Fontana. Il presidente della Cei Bassetti elogia Draghi e lo associa alla Provvidenza.Si era sbagliato Pio XI su Mussolini e ora si sbaglia il cardinale su Draghi. Perché piegare la Provvidenza a queste miserie da corridoio del palazzo? È una visione hegeliana per cui Dio confermerebbe con la sua Provvidenza colui che di fatto si impone sugli avversari.  Leggi il seguito…

  • L’Agghiacciante inadeguatezza di chi avrebbe in mano le nostre vite

    di Marco Tosatti. Cari amici e nemici di Stilum Curiae, non voglio commentare le parole di Sergio Mattarella perché si commentano da sole. E d’altronde non c’era da attendersi altro, da qualcuno che sta facendo di tutto per de-nobilitare il suo ruolo, la Costituzione e avvelenare democrazia e clima politico. Ma quello che mi sembra interessante notare è che sta emergendo con sempre maggiore chiarezza l’inadeguatezza del Presidente del Consiglio a svolgere il suo compito. Leggi il seguito…