Attualità

NEWS DALLA RETE. “E Amazon vara il benefit aziendale per chi abortisce”

Da Famiglia Cristiana del 03/05/2022 di Francesco Anfossi

Il colosso della logistica di Jeff Bezos rimborserà le spese per tutti i dipendenti che decidono di interrompere la gravidanza per sé o per le loro mogli. Una risposta alla Corte suprema degli Stati Uniti che intende rovesciare una sentenza sull’aborto del 1973 definendola “egregiamente sbagliata”. Così i grandi gruppi economici influenzano l’etica e collaborano ad aggirare le leggi

Samuel Alito.
Samuel Alito

L’aborto come benefit aziendale. Amazon, il colosso della logistica con oltre un milione di dipendenti che ha conquistato il mondo grazie anche alla sua economia in controtendenza durante la pandemia,

Continua a leggere

I gay pride e il vaiolo delle scimmie

Vaiolo delle scimmie”: solo sentire questa espressione ci fa venire i brividi. Ricorda il vaiolo, terribile malattia mortale debellata grazie ai vaccini, evoca qualcosa di animalesco, e fa riaffiorare alla mente gli anni appena trascorsi a lottare contro il coronavirus, i lockdown, la crisi economica…

Recentemente, l’Organizzazione mondiale della Sanità (OMS) ha dichiarato il vaiolo delle scimmie emergenza sanitaria internazionale. In Alto Adige, dopo il primo caso segnalato, non sono emerse nuove infezioni. In Italia i casi scoperti per il momento sono circa 500. 

Continua a leggere

E se Draghi avesse deciso lui di scappare?

Pubblicato in La Voce del trentino.it da Francesco Agnoli il 22.07.2022

Sulla caduta del governo Draghi si possono fare molte considerazioni, certamente opinabili. Proverò a proporne una, poco battuta. Partiamo dalle motivazioni della crisi, non proprio chiarissime.

C’è qualcosa di poco comprensibile: perchè Draghi si è dimesso pur potendo contare su una larga maggioranza?

Continua a leggere

GLI AMBASCIATORI DEI POVERI DEL MONDO. Da Raoul Follereau a Dominique Lapierre

Raoul Follereau

Ci sono molti modi di fare il giornalista. Chi si occupa di politica interna; chi di cronaca; chi di esteri. Altri amano i reportage da paesi lontani, o seguire le guerre. Oppure altri ancora vanno a caccia di eroi. Oggi parleremo di due grandi giornalisti francesi: Raoul Follereau, nato in Francia nel 1903. Rimane presto orfano perché il Padre muore. Dopo il matrimoio intraprende la carrire di giornalista. Nel 1935, per un giornale francese è al seguito del missionario Charles de Foucauld. In Africa. Cosa avverrà? La sua jeap si

Continua a leggere

NEWS DALLA RETE. “Covid, un giudice accerta il nesso tra il vaccino e la trombocitemia: un 16enne sarà risarcito”. Così La Stampa.

Per il dipartimento militare di Medicina Legale, il giovane sportivo ha riportato la “menomazione permanente dell’integrità psicofisica”

16 Luglio 2022Aggiornato 17 Luglio 2022 alle 15:31 2 minuti di lettura

«Un ragazzo di 16 anni residente a Pisa riceverà un risarcimento per i danni da vaccinazione anti-Covid, dopo il definitivo accertamento della correlazione tra la somministrazione del vaccino e i gravi danni alla salute riportati dallo stesso». La vicenda viene resa nota oggi dal Codacons – associazione che assiste legalmente il ragazzo – da sempre favorevole alla campagna vaccinale e ai vaccini ma che, al tempo stesso, ha da tempo avviato diverse iniziative legali affinché tutti i cittadini danneggiati dalle vaccinazioni possano ottenere gli indennizzi cui hanno diritto in base alle legge 210/92. Il Dipartimento militare di medicina legale di La Spezia, infatti, attraverso una relazione tecnica ha riconosciuto il nesso

Continua a leggere

NEWS DALLA RETE: “Firenze, giudice reintegra psicologa no vax sospesa”. Così il sito “Nurse 24+it”. Ma il giudice ha solo applicato la legge.

strage erba castagna

Pubblicato il 15.07.22 di Massimo Canorro Aggiornato il 15.07.22

Con un decreto d’urgenza la giudice ha sospeso, in via temporanea, il provvedimento dell’Ordine degli psicologi della Toscana che impediva ad una dottoressa di Pistoia di esercitare la sua professione di psicologa poiché non vaccinata. La psicologa potrà esercitare in qualunque modalità (sia in presenza che da remoto) alla stessa stregua dei colleghi vaccinati. Nelle motivazioni del giudice sono numerose le critiche ai vaccini nonché alla loro efficacia e sicurezza.

Vaccino altera Dna: sentenza choch reintegra psicologa no vax sospesa

A giugno il Tribunale di Arezzo aveva annullato il provvedimento disciplinare attuato dall’Azienda Usl

Continua a leggere

Eco-ansia, scuola green e rieducazione scolastica

Secondo il National GeographicL’ansia ecologica non è una diagnosi clinica ma un termine che in molti stanno usando per descrivere le emozioni negative associate alla percezione dei cambiamenti climatici”. Addirittura lo psicologo Matteo Innocenti, oltre ad aver dedicato un intero libro al problema (Ecoansia. I cambiamenti climatici tra attivismo e paura, 2022), ha fondato l’Associazione Italiana Ansia da Cambiamento Climatico.

Matteo Innocenti non nega nulla dei pericoli collegati con il global warming, lo scioglimento dei ghiacciai, l’inquinamento dei mari e la scomparsa di alcune specie animali. Solo che, da psicoterapeuta, misura anche gli effetti psicologici delle paure, che possono essere esagerate, paralizzanti o irrazionali, specie negli adolescenti.

Continua a leggere

Eugenio Scalfari si racconta: l’uomo che non credeva in Dio

Il libro cui Eugenio Scalfari ha affidato il suo testamento spirituale e i ricordi della sua vita ha un titolo provocatorio: “L’uomo che non credeva in Dio”.
Una frase che piace, oggi, che ci sentiamo un po’ tutti autonomi, indipendenti, o, quantomeno, protestanti. In copertina una foto del celebre giornalista, preso di profilo, quasi, a me sembra, rassegnato, triste, inespressivo. Uno come Scalfari, che equipara apertamente gli uomini, e quindi, credo, anche se stesso, ad una mosca, per quanto colta ed influente, che definisce sé e i suoi simili forme “che la natura casualmente produce”, non può, in verità, presentarsi al pubblico volgarmente ridanciano: sorriderebbe al nulla, con occhi che guardano un orizzonte vuoto. Cosa c’è da ridere, mosche lettrici, magari occhialute, certo destinate al nulla eterno? Anche un volto corrucciato, come si addice al personaggio, non funzionerebbe: indignato per cosa, nell’eterno fluire senza scopo di caso e necessità?

Cosa ha veramente importanza, valore, durata, nel non senso dell’esistenza? Leggerla, questa autobiografia di un pensatore che non mi è affine, mi è sembrato obbligatorio: Scalfari è un uomo che ha fatto per tanti anni cultura, e il cui credo nichilista è divenuto sempre più diffuso. Non per nulla non mancano ecclesiastici e credenti che si vantano di leggere Repubblica, come un qualcosa cui ci si abbevera, quando si ha sete. Scalfari dunque inizia come il sottoscritto, certamente prevenuto, si sarebbe immaginato: con immagini tristi, come il suo volto.

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra Newsletter

Diventa socio
Cookie e Privacy Policy