Antonio Righi

Papa Anatema I

cattura

C’è qualcosa di inedito, oggi, per milioni di cattolici: all’assedio di una cultura avversa, nichilista ed atea, cui gli europei sono ormai abituati, più o meno, da due secoli, si aggiunge il quotidiano fuoco amico. Sino a quattro anni orsono, infatti, la Chiesa aveva una sua unità: non mancavano, come non sono mai mancati, accanto gli approfittaotori e agli ipocriti, gli eretici, cioè coloro che miravano a distruggere il patrimonio profondo della fede. Ma dovevano in quale modo mimetizzarsi. Oggi non serve più: i media laicisti e la sede apostolica cantano e suonano sempre la stessa canzone. Aprite radio radicale: l’idolo è Bergoglio. Leggete Repubblica: l’idolo è Bergoglio. Ascoltate i discorsi dei campioni del mondialismo: non mancherà un ossequioso tributo all’attuale inquilino di santa Marta. Coloro che detestavano Benedetto e la Chiesa, Continua a leggere

Utero in affitto… con i soldi nostri

vendola

Nichi Vendola ci ha stressato per decenni, pontificando a favore dei poveri e dei gay. Fondatore di Sel, ha portato in parlamento un bel gruppetto di persone, tra cui la Boldrini. Poi, mentre il parlamento cercava di discutere la Cirinnà, quatto quatto si è recato in California, per comperare l’ovulo di una donna e l’utero di un’altra donna (in questo caso per nove mesi), e un bambino (che chiama figlio, pur avendoci messo solo i soldi).

Quanti soldi? Tanti. L’utero in affitto è uno dei tanti nuovi “diritti” o delitti, ad alto costo umano ed economico.

Ma i soldi? Semplice, Vendola è andato in pensione a 57 anni Continua a leggere

Dilagano le malattie tra gay

epatite

Nelle comunità gay italiane e non solo è corsa alla vaccinazione: dilagano infatti varie malattie sessaulmente trasmissibili, in particolare l’epatite A.

Così l’Ansa: “ In Italia si registra una “epidemia” di epatite A tra gli uomini omosessuali, con una impennata di casi negli ultimi 7 mesi. L’allerta arriva dall’Istituto superiore di sanità (Iss), che identifica tra le possibili cause anche l’Europride tenutosi ad Amsterdam Continua a leggere

Le virtù di Bergoglio

index

Nonostante ormai sia evidente che, se l’ “effetto Bergoglio” c’è, è il contrario di quello che proponeva, alcuni anni fa, il professor Massimo Introvigne (i fedeli a messa non aumentano ma diminuiscono), forse cercare di capire perchè la chiesa oggi sia così divisa può avere un significato. A costo di comparire nuovamente in una delle liste di proscrizione stilate Continua a leggere

Ai gay tutto è lecito?

postQuella sopra è una pubblicità a pagamento: utero in affitto per italiani. Vi si spiega che se sei gay, puoi anadare in California, affittare il corpo di una donna, e poi produrti un bambino “senza la necessità di passare attraverso l’adozione“. Continua a leggere

Gesuiti all’attacco della Chiesa. Una nuova nomina di Bergoglio apre la polemica

cattura

Il 12 aprile 2017 il Santo Padre ha nominato, tra gli altri, James Martin sj, consultore del Segretariato per le Comunicazioni, l’organismo che sovraintende alla gestione di tutti i mezzi di comunicazione vaticana (televisione, radio, stampa, internet, ecc.). Una nomina di questa importanza non farà altro che far esultare gli attivisti LGBT di tutto il mondo, in particolare di quelli delle lobbies mass-mediatiche, che già sono molto potenti.

Ma chi è padre James Martin? Si tratta di uno dei più famosi gesuiti degli Stati Uniti, Continua a leggere

Il cardinale Raymond Leo Burke: aspetto che mi si conceda udienza

cattura

di Marco Tosatti

Il cardinale Raymond Leo Burke, Patrono dell’Ordine di Malta, ex Prefetto della Segnatura Apostolica e uno dei quattro cardinali dei Dubia, ha rilasciato una lunga intervista a Gabriel Ariza, pubblicata da Infovaticana. Moltissimi i temi trattati: dai Dubia alla presenza di esponenti discutibili al convegno organizzato dall’Accademia delle Scienze, alle dichiarazioni sui Vangeli dei Preposito Generale dei gesuiti, dall’Ordine di Malta alle dichiarazioni del card. Ravasi sui massoni. Ne abbiamo tradotto qualche brano. Continua a leggere

News dalla rete