NETFLIX E IL BACIO LESBICO

Netflix ha incluso un bacio lesbo in una serie destinata ai bambini di 7 anni!
Ecco cosa è accaduto: la serie Jurassic World – Nuove avventure (Camp Cretaceous in inglese) racconta le vicende di un gruppo di adolescenti abbandonati su Isla Nublar, evacuata dopo gli eventi di Jurassic World 2015.

Nella quinta stagione, puntata 9, Yazz rivela a Sammy ciò che prova per lei e finiscono per baciarsi. In seguito, sia i loro amici che le loro famiglie appoggiano la loro relazione lesbica per la presunta felicità delle due “amiche”, come amano definirsi…
Così come Disney, ora anche Netflix ha deciso di promuovere l’indottrinamento politico LGBTQ nei suoi programmi per bambini, tradendo la fiducia delle famiglie.Firma subito questa petizione per inviare immediatamente un messaggio a Netflix per mostrargli la tua indignazione:

A Reed Hastings, CEO di Netflix: un bacio lesbo è assolutamente inappropriato per i bambini di 7 anni. Finché non smetterete di promuovere l’indottrinamento LGBTQ nei programmi per bambini, sosterrò la campagna di boicottaggio delle famiglie di tutti i marchi che appoggiano tale agenda ideologica e, naturalmente, annullerò l’abonamento.

Come puoi immaginare, la questione ha scatenato un’ondata di indignazione in tutto il mondo.
Se i genitori non possono stare tranquilli quando i loro figli guardano programmi per bambini, allora forse è meglio che non corrano più tale rischio.

La palla è nel campo di Netflix. Deve decidere se seguire l’agenda LGTB che ha come punto focale l’indottrinamento dei bambini o quella delle famiglie.

Al momento, scommettere sull’agenda LGBT non sembra essere stata una gran mossa: Netflix ha infatti perso DUE TERZI del suo capitale dall’ottobre dell’anno scorso. È tornata agli stessi livelli di prima della pandemia.
Recentemente, hanno insultato la figura di Cristo inserendo nella serie di Paradise PD una caricatura di Gesù violenta e sessualmente esplicita.
CitizenGO ha lanciato una campagna e abbiamo consegnato più di mezzo milione di firme alla sede centrale di Netflix. E prima ancora, a Natale, hanno lanciato un’altra storia blasfema per la quale CitizenGO ha mobilitato oltre un milione di firme.
Sono convinto che l’azione di CitizenGO abbia avuto il suo effetto.
Ora la decisione spetta a Netflix.

Signor Reed Hastings, decida da che parte stare: dalla parte delle lobby LGBTQ o dalla parte delle famiglie. Se la sua linea proseguirà sul fronte dell’indottrinamento per bambini, allora non conti più su di me e sul mio abonamento ( FIRMA per mandare il messaggio).

Di recente abbiamo ottenuto una grande vittoria in Argentina per far rimanere EWTN – un canale cattolico considerato scomodo per i paladini del politicamente corretto – sulla piattaforma DirecTV argentina. E indovina un po’? Ci siamo riusciti, ci hanno ascoltato!!
Lo abbiamo fatto perché sono stati migliaia i cittadini argentini che hanno scritto al CEO della piattaforma. E si è trattato di uno stratagemma molto efficace. Un messaggio, un altro, un altro, un altro, un’altro ancora. Riesci a immaginare di ricevere migliaia e migliaia di email di reclamo?
Questo è ciò che dobbiamo fare anche con Netflix.
A partire dall’Italia, a partire da te. Invia loro un’email e un’altra con la firma di un tuo parente, e un’altra ancora con la firma di un tuo amico, e un’altra, e un’altra ancora…
Ogni firma di questa campagna si tradurrà in un messaggio personalizzato che arriverà diretto nella casella dell’amministratore delegato di Netflix.
È l’unico modo per impedire che inquinino la mente dei nostri figli con messaggi che non rispettano la loro tenera età e la loro innocenza.
Vuoi dirglielo adesso?

Firma per mandare il seguente messaggio al CEO di Netflix: se continuerete a sostenere l’indottrinamento LGBT nei programmi per bambini, saremo costretti a cancellare l’abbonamento. Già le mani dai nostri figli!

Grazie di cuore per il tuo aiuto! Solo insieme possiamo farcela.Ignacio Arsuaga e tutto il team di CitizenGOP.S.: Abbiamo bisogno di essere in migliaia affinché la nostra denuncia abbia un impatto positivo sull’amministratore delegato di Netflix. Per questo, una volta che avrai firmato, ti chiedo di condividere la campagna. Grazie!    

CitizenGO è una comunità di cittadini attivi che lavora per garantire che la vita umana, la famiglia e le nostre libertà siano rispettate ovunque nel mondo. I membri CitizenGO vivono in ogni nazione del mondo. Il nostro team è sparso in 16 Paesi nei 5 continenti e lavora in 12 lingue. Scopri di più su CitizenGO cliccando qui e segui tutti gli aggiornamenti su Facebook o Twitter.

Print Friendly, PDF & Email
Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Diventa socio
Cookie e Privacy Policy