La nuova vita dei Conti Secco Suardo di Lurano

A conclusione di questo secondo anno di trasmissioni e interviste di PAIDEIA Web visitiamo una splendida dimora bergamasca, il Castello di Lurano, aprendo la nostra immaginazione a visioni inaspettate e alla conoscenza della nuova vita, che stanno attraversando diverse dimore storiche in tutta Italia con risonanze non solo nazionali,

ma internazionali. Pensiamo, per esempio,  all’ “Impresa culturale creativa” Le Dimore del Quartetto, promossa da Francesca Moncada dei Principi di Paternò.

Francesca Moncada dei Principi di Paternò, fondatrice delle Dimore del Quartetto

Non si sa davvero da dove cominciare tante e tali sono le cose che si possono dire sia del passato della Casata dei Secco Suardo che del suo vivace presente, rivolto ai piccoli, ai giovani, alla cittadinanza non solo per un loro coinvolgimento nella conoscenza storica della dimora, ma per la formazione culturale e professionale delle nuove generazioni.

Ne parleremo nella splendida sala delle feste, o delle Baccanti, nella quale i Conti Lanfranco e Federica si intratterranno con noi!!!

Tutto ciò di cui si parlerà nell’intervista non sarebbe possibile se i Conti Secco Suardo, persone di grande finezza e simpatia, non avessero da sempre nutrito amore e passione veri per la storia del loro Castello, per le arti e per lo stesso paese di Lurano, del quale il Castello fu sempre un riferimento di grande significato.

Solo dalla viva voce dei Conti potremo cogliere qualcosa dell’opera di questa Famiglia assai schiva e riservata, ma che per amore della cultura ha accettato di intrattenersi con noi, vicini al mondo della scuola e della formazione.

Ringraziamo per la collaborazione e l’aiuto i Signori Conti Secco Suardo, l’Associazione Giovanni Secco Suardo, gli Studi di registrazione della Lorenzi Group di Ciserano (BG) e il Prof. Carlo Bellani.

Print Friendly, PDF & Email
Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Diventa socio
Cookie e Privacy Policy