“VIVERE MEGLIO IN FAMIGLIA SI PUÒ” di Cecilia Galatolo

La Quaresima è un tempo per ripensare la propria vita con Dio, fare il punto sul proprio cammino spirituale. Per il genitore, è anche coccasione per ripensare come egli vive la propria missione educativa verso i figli. Essa fa perte integrante della sua spiritualità, è il campo affidatogli da Dio, quel Fico sterile (cf Luca 13,6-9) attorno al quale zappare e concimare.

Lo strano caso del fico di Betania - Il Settimanale di Padre Pio

Parabola del fico sterile

6Disse anche questa parabola: «Un tale aveva un fico piantato nella vigna e venne a cercarvi frutti, ma non ne trovò. 7Allora disse al vignaiolo: Ecco, son tre anni che vengo a cercare frutti su questo fico, ma non ne trovo. Taglialo. Perché deve sfruttare il terreno? 8Ma quegli rispose: Padrone, lascialo ancora quest’anno finché io gli zappi attorno e vi metta il concime 9e vedremo se porterà frutto per l’avvenire; se no, lo taglierai».

Cecilia Galatolo, scrittrice e madre, con consapevolezza della propria missione, dà forma ad un itinerario che tocca i dieci comandamenti dal punto di vista dei genitori. Con esempi e testimonianze luminose di mamme e papà, mostra come vivere i comandamenti in casa anche con i propri figli. I Comandamenti così diventano vie per vivere meglio.

Nei temi dei dieci comandamenti, il lettore incontrerà tutta la problematica che i genitori e le famiglie vivono nel rapporto con i figli.

Ogni capitolo concentra l’esperienza di vita con un linguaggio diretto ed attuale, grazie al quale l’autrice fa emergere con grande ricchezza umana il tema del comandamento che prende in esame.

Un esempio per capire meglio


Settimo comandamento: NON RUBARE
“Che cosa può mai rubare un genitore a suo figlio? Quasi sicuramente non gli ruberemo i vestiti, le scarpe, il cellulare. Non gli ruberemo il cibo, giocattoli, libri. Normalmente tutte queste cose un genitore gliele procura. E allora? Cosa rischiamo di rubare? Una donna mi raccontava che suo padre non voleva che diventasse ingegnere perché era ‘un lavoro da uomo’ l’ha costretta a fare il liceo classico…”.

Cecilia Galatolo (@Cecilia___G) / Twitter
Cecilia Galatolo, Mamma

Cecilia Galatolo, Nata in Ancona il 17 aprile 1992. Diplomatasi al Liceo Classico Vittorio Emanuele II di Jesi (AN), ha proseguito gli studi nella facoltà di Comunicazione Istituzionale della Chiesa presso la Pontificia Università della Santa Croce (Roma), dove si è laureata. Con la MIMEP ha pubblicato: “Sei nato originale non vivere da fotocopia”, “Vivere da originali”, “Diario della felicità”, “Amando scoprirai la tua strada”

Print Friendly, PDF & Email
Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Diventa socio
Cookie e Privacy Policy