MACABRI BALLI IN MASCHERINA

Ballo in maschera, Pittura veneta

Dai balli in maschera, ai medici della peste, il passo non è lungo. Se il Carnevale riporta alla memoria facezie,

lazzi e fini ironie, il medico della peste non può non evocare lugubri presentimenti.

Eppure, codesti medici, nei limiti delle loro conoscenze, avevano il coraggio di accostarsi ai propri pazienti.

Chissà che l’OMS, quando un paio di anni fa forniva indicazioni contraddittorie sull’uso o meno della mascherina per la limitazione della circolazione di virus, avesse ancora memoria di quelle macabre maschere a becco di uccello.

Ma ora la mascherina è divenuta un ornamento e se ne vendono di tutti i colori e fogge.

Se, però, la mascherina chirurgica è indispensabile per proteggere gli altri; dannosa se la si maneggia malamente; raccomandata da medici e politici, perché accade quanto segue?

Al G20 a Roma

Sanitari mascherati e politici no
Medici e leader in riunione

La Signora Angela Merkel scende dall’auto di rappresentanza, indossa la mascherina e, una volta all’interno dell’edificio, la toglie, amabilmente ricevuta dal Presidente Mario Draghi.

E al Quirinale?

Grandi di Europa al Quirinale per il G20
QUI

In Vaticano per riguardo a John Biden

Simpatico ed a tratti perfino commovente l’incontro tra il Santo Padre e il Presedente degli Stati Uniti John Biden, ricordando il proprio figlio morto di tumore e del quale ha donato al Santo Padre la medaglia appartenente al battaglione nel quale il figlio aveva servito .

Poi, il lungo colloquio, rigorosamente senza mascherina.

Siamo contenti che i grandi uomini e guide della terra non abbiano bisogno della mascherina. Ci stanno spiegando che il virus è molto mutevole e si comporta in modo strano. Tuttavia, non è molto pericoloso per coloro che devono guidare il mondo nella guerra al virus. E’ un virus ‘selettivo’. Colpisce solo i defedati e gli anziani, cioè, i poveri della terra, non i potenti”! Di questi il virus ha paura e non li sfiora.

Peccato che i nostri bambini, i più poveri della terra, debbano usare le mascherine sia al chiuso che all’aperto!

Articoli precedenti

31 Ottobre 2021 Green pass e sanità pubblica. Il parere del Dr. Andrea Crisanti; 30 Ottobre 2021 PRESUNTE RIFLESSIONI DI UN SACERDOTE. La Lettera della Presidenza CEI “Curare le relazioni al tempo della ripresa”. 8 Settembre 2021; 21 Ottobre 2021 Lettera aperta di una ex-Guardia svizzera; 20 Ottobre 2021 MARTEDÌ 19 OTTOBRE TRIESTE E LE CITTÀ ITALIANE Quello che ancora non è stato detto!; 19 Ottobre 2021 LUNEDÌ 18 OTTOBRE TRIESTE IN PIAZZA Immagini diverse; 15 Ottobre 2021 “I MALATI COVID, I GURU NO VAX SOTTO INCHIESTA” La voce di Zona Bianca a Rete 4; 9 Settembre 2021 Sr. Rosalina si confida “Stupore e meraviglia. In che pianeta viviamo?”; 31 Agosto 2021 DA QUALE PARTE LA VIOLENZA? ; 27 Agosto 2021 La giornalista Angela Camuso pubblica: “La vita che ci state rubando”. Un inchiesta tra medici e malati verso la guarigione!; 10 Agosto 2021 IN ARRIVO L’APP “COVID HEALER” A SOSTEGNO DEI MEDICI CURANTI DI PAZIENTI COVID. In corso ricerche innovative. Ce ne parla il Prof. Andrea Stramezzi.; 7.08.2021 Omaggio al Prof. Giuseppe De Donno; 7.08.2021 Un insegnante scrive; 6.08.2021 Green pass, Bonus premiale!; 4.08.2021 Israele ha raggiunto “l’immunità di gregge”; 2.08.2021 Greenpass. Illegittimo chiederlo; 2.08.2021 Il “VACCINO” NON PUO’ SOSTITUIRE LE CURE DOMICIALIRI PRECOCI!; 28.07.2021 SEMPRE OSSESSIONATI. IL “NUOVO UMANESIMO” AVANZA!; 24.07.2021 Dalla Francia all’Italia manifestazioni contro il Green pass; 27.05.2021 Italia. Compromessa la libertà di espressione?; 28.03.2021 Gli attuali vaccini anti Covid 19-Sars2 possono essere obbligatori?; 7.03.2021 IL PRIMO MANUALE PER LA CURA DOMICILIARE ANTI COVID-19 ; 6.03.2021 SENTENZA DEL TAR BOCCIA PROTOCOLLO COVID DEL MINISTERO ▷ Parla il Dr. Andrea Stramezzi; 5.03.2021 Dopo la vittoria sul campo, prima vittoria legale. Il TAR del Lazio intima al Ministero della Salute e ad AIFA la revoca del “Protocollo Terapeutico” anti Covid 19 vigente.; 28.02.2021 Dal “mainstream” al “web”. Certezze e incognite nella cura delle infezioni da Covid 19 e nei vaccini “anti-SARS-CoV-2/COVID-19” ; 3.02.2021 Parlano i ‘Medici di famiglia’ e i pazienti curati a casa. Come vincono il Covid 19 ; 28.01.2021 Il “Drago rosso” conquista l’Occidente con vaccino, siringhe e mascherine / 24.01.2021 Quello che si sarebbe potuto fare, ma che non sempre fu fatto. La testimonianza di “Medici in prima linea”;/ 11.01.2021 Il Santo Padre chiede vicinanza per tutti e raccomanda di anteporre nel tempo della crisi il “Noi” all’Io. ; 10.01.2021 LICEITÀ DI ALCUNI VACCINI ANTI-COVID-19 E DEL LORO USO. Dalla Congregazione per la Dottrina della Fede.; 10.01.2021 “Vaccinarsi è una scelta di responsabilità, un dovere”!; 5.12.2020 NATALE IN SICUREZZA TRA REGOLE E INTRUSIONI!; 3.12.2020 Il Card. Bassetti scrive al Popolo di Dio la Lettera “L’Eucaristia al centro della vita dei cristiani” prima del ricovero nella struttura di Medicina d’urgenza Covid 1.; 1.12.2020 IL DOLORE NELLA FEDE

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
    News dalla rete
    • Gente seria, tornerà di moda!

      Alcide De Gasperi è una figura gigantesca della storia italiana. Tanto centrale da risultare "utile" per leggere ed interpretare la contemporaneità.… Leggi il seguito…

    • Il Papa, il Conclave. Ogni dittatore ha bisogno di un complotto, prima o poi…

      di Marco Tosatti. Cari amici e nemici di Stilum Curiae, vorrei tornare sulle straordinarie esternazioni fatte dal Pontefice regnante durante il suo incontro con i gesuiti in Slovacchia, e di cui ha già scritto benissimo Americo Mascarucci su queste pagine. Vorrei farlo riportando il lavoro di due persone che certamente non sono sospettabili di non amare il Vaticano, la Chiesa e il Pontefice regnante: Vik van Brantegem e Luis Badilla. Ed entrambi sono rimasti colpiti, per non dire sbalorditi (giustamente….), dalle frasi di papa Bergoglio. D’altronde quando mai nella storia di un dittatore non c’è un momento in cui si grida, più o meno strumentalmente, al complotto? Prologo di chiamata alle armi dei fedelissimi, e di inevitabili purghe…Ma lasciamo direttamente la parola a loro. Buona lettura Leggi il seguito…

    • La Cei tratta (poi ritratta), ma la Messa non è negoziabile

      di Stefano Fontana. L’allineamento della Chiesa italiana continua. Il presidente della Cei Bassetti parla di trattativa con lo Stato a proposito del Green pass a Messa. Poi cerca di correggersi e dice di intendere il protocollo di un anno e mezzo fa. Ma i riferimenti al lasciapassare e al coinvolgimento dei vescovi sono indizi chiari. Però l’uso del pass per partecipare alla Messa non può essere oggetto di “trattativa”. Sarebbe intollerabile e preoccupa che Bassetti abbia usato la parola “trattativa” e abbia dato la disponibilità della Cei ad una contrattazione che sarebbe scandalosa. Leggi il seguito…

    • Riflessioni (amare) sul green pass

      di Iustitia in Veritate. Una serie di articoli, redatti dai collaboratori di Iustitia in Veritate, per approfondire la virulenza liberticida del marchio verde, così come è stato concepito e applicato in Italia.

      1. CONSEGUENZE E PRESUPPOSTI NEFASTI
      L’introduzione e l’estensione ormai indiscriminata del cosiddetto green pass costringe ad alcune considerazioni sulla sua caratura morale, sulle sue implicazioni politiche e giuridiche, sui suoi effetti sulla convivenza civile. Leggi il seguito…