L’Ungheria resiste

di Varga Judit, ministro ungherese

Nuovo giorno, un’altra risoluzione politica completamente priva di fondamento dal Parlamento Europeo!

📌

Sembra che non si stiano espandendo, fa ancora male al PE che l’Ungheria non consente alcuna propaganda sessuale negli istituti di istruzione pubblica, scuole e asili per legge. Gli dà fastidio che resistiamo alla pratica della pressione e alla lobby LGBTQ.

❗️

Crescere i figli è compito del solo genitore e questo è dichiarato dall’articolo 14. della Carta dei diritti fondamentali dei nipoti europei. Sarebbe così difficile da capire a Bruxelles?

🤔
🇪🇺

Il Parlamento Europeo vorrebbe dire nel suo parere votato oggi, cosa si deve considerare matrimonio, famiglia, e anche nel rapporto tra figlio e genitore. Anche in questo caso vogliono darci istruzioni dall’alto su questioni che rientrano nella giurisdizione nazionale. Il fatto che l’EP stia ancora una volta accettando la procedura dell’articolo 7 nelle sue mani è solo una ciliegina sulla torta.

❗️

È importante precisare che la Legge fondamentale I. Secondo l’articolo 1, i diritti fondamentali dell’′′ UOMO devono essere rispettati e inevitabili. La loro protezione è il primo obbligo dello stato “. L ‘ Ungheria protegge quindi i diritti umani ai massimi livelli, ecco perché questa disposizione isterica politica da parte del Parlamento Europeo è inutile. I fatti sono per noi.

➡

In Ungheria, ogni adulto vive come vuole, basandosi sulla propria determinazione e visione del mondo. Tuttavia, crescere i figli è esclusivamente un diritto dei genitori. Non lasceremo che accada!

🇭🇺
✌🏻
Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
    News dalla rete
    • La Chiesa che accetta il Green pass è protestante

      di Stefano Fontana. Uno degli effetti del grande reset connesso con la gestione del Covid è la rivoluzione della Chiesa cattolica e nella Chiesa cattolica. La pandemia condurrà la secolarizzazione alle sue estreme conseguenze: la protestantizzazione. Durante i secoli, le Chiese nazionali potevano sottrarsi alle imposizioni degli Stati appellandosi al potere del Papa. Ma il Papa stesso si è sottomesso alla logica della politica.  Leggi il seguito…

    • Cos’è la “Teologia del Popolo”?

      di Carlos Daniel Lasa. Papa Francesco, quando si esprime, trova nella “Teologia del Popolo” a sua principale fonte di ispirazione. Per questo mi sembra importante, in queste brevi righe, esporre a grandi linee in cosa consista queste teologia. Leggi il seguito…

    • Bassetti scivola sulla Provvidenza: la scambia per Draghi

      di Stefano Fontana. Il presidente della Cei Bassetti elogia Draghi e lo associa alla Provvidenza.Si era sbagliato Pio XI su Mussolini e ora si sbaglia il cardinale su Draghi. Perché piegare la Provvidenza a queste miserie da corridoio del palazzo? È una visione hegeliana per cui Dio confermerebbe con la sua Provvidenza colui che di fatto si impone sugli avversari.  Leggi il seguito…

    • L’Agghiacciante inadeguatezza di chi avrebbe in mano le nostre vite

      di Marco Tosatti. Cari amici e nemici di Stilum Curiae, non voglio commentare le parole di Sergio Mattarella perché si commentano da sole. E d’altronde non c’era da attendersi altro, da qualcuno che sta facendo di tutto per de-nobilitare il suo ruolo, la Costituzione e avvelenare democrazia e clima politico. Ma quello che mi sembra interessante notare è che sta emergendo con sempre maggiore chiarezza l’inadeguatezza del Presidente del Consiglio a svolgere il suo compito. Leggi il seguito…