SEI “VACCINATO” E CONTAGIOSO. L’ISS suggerisce le stesse norme a “vaccinati” e no. Introdotto l’obbligo di “vaccinazione” per sanitari e farmacisti con relative sanzioni.

Che ad oggi, oltre a non sapere molte altre cose sugli esiti dei cosiddetti “vaccini”, -che non sono vaccini, ma sieri derivati da materiale biologico-, era cosa ben nota, più volte detta dalle televisioni e anche portata a conoscenza del cittadino dallo stesso Istituto Superiore di Sanità. Ma fiduciosi nella logica e nel buon senso, non avremmo immaginato che si volesse veramente

giungere a tanto! Procediamo per gradi. Anziché riferire, riporto dal sito dell’ISS.

QUI

E per chiarezza:

Domanda: “Una persona vaccinata, al di fuori dell’ambiente di lavoro, deve continuare a rispettare le misure di prevenzione per la trasmissione del virus (distanziamento fisico, mascherine, igiene delle mani)?” Risposta del 16 Marzo 2021 – Una persona vaccinata con una o due dosi deve continuare a osservare tutte le misure di prevenzione quali il distanziamento fisico, l’uso delle mascherine e l’igiene delle mani, poiché, come sopra riportato, non è ancora noto se la vaccinazione sia efficace anche nella prevenzione dell’acquisizione dell’infezione e/o della sua trasmissione ad altre persone. Questo ancor più alla luce dell’attuale situazione epidemiologica che vede la comparsa e la circolazione di nuove varianti virali, che appaiono più diffusive rispetto al virus circolante nella prima fase della pandemia e per le quali la protezione vaccinale potrebbe essere inferiore a quella esercitata rispetto al ceppo virale originario.

ISS Faq del 16 Marzo 2021

Non si sa se il siero, indifferentemente dalla ditta che lo produca, dalla formula quindi, renda immuni e dunque effettivamente possa proteggere coloro che incontrano i “vaccinati”. Si parla di “immunità di gregge” (espressione pessima, si dicesse almeno “immunità di pruppo”). Ma, nel caso del virus mutevole, è una illusione, come avviene ogni anno per i coronavirus ai quali si risponde con l’ennesimo spesso inefficace vaccino.

Ciononostante, il Governo, nel nuovo DPCM, che andrà in vigore il 7 Aprile, stabilisce:

Medici, infermieri, farmacisti: sono le categorie di lavoratori del settore sanitario che saranno obbligate a vaccinarsi. Lo prevede il decreto approvato dal consiglio dei ministri in vigore dal 7 aprile che fissa come data di scadenza per l’inoculazione il 31 dicembre 2021“. (Monica Guerzoni e Fiorenza Sarzanini, Corriere della Sera dell’1 Aprile 2021 QUI)

La battaglia dell’Avvocato Roberto De Petro

Già il 28 Marzo, l’Avvocato Roberto De Petro, in modo analitico, spiegava perché una simile norma, se mai fosse stata introdotta, sarebbe stata anticostituzionale. Parole profetiche … dopo pochi giorni ecco il Decreto.

Avvocato Dott. Roberto De Petro

QUI

Tutte le grandi televisioni, da oltre un anno sono all’offensiva contro chiunque osi esprimere pareri diversi sui modi possibili di prevenire e curare il virus, che tanto ha tenuto angosciati e preoccupati. Ma che una Televisione di Stato preferisse evitare le questioni impedendo la parola anche a propri ospiti non era previsto. E’ il caso del Dr. Mariano Amici, ripreso già il giorno dopo da Radio Radio.

Se non potessimo ascoltare con le nostre orecchie, non potremmo crederlo, anche per la stima grande che nutriamo verso uno dei migliori, se non addirittura il migliore giornalista del Servizio Televisivo di Stato.

Lascio con rispetto e a ciascuno il proprio libero parere.

——————————————–

Articoli inerenti al tema: 28.03.2021 Gli attuali vaccini anti Covid 19-Sars2 possono essere obbligatori?; 7.03.2021 IL PRIMO MANUALE PER LA CURA DOMICILIARE ANTI COVID-19 ; 6.03.2021 SENTENZA DEL TAR BOCCIA PROTOCOLLO COVID DEL MINISTERO ▷ Parla il Dr. Andrea Stramezzi; 5.03.2021 Dopo la vittoria sul campo, prima vittoria legale. Il TAR del Lazio intima al Ministero della Salute e ad AIFA la revoca del “Protocollo Terapeutico” anti Covid 19 vigente.; 28.02.2021 Dal “mainstream” al “web”. Certezze e incognite nella cura delle infezioni da Covid 19 e nei vaccini “anti-SARS-CoV-2/COVID-19” / 3.02.2021 Parlano i ‘Medici di famiglia’ e i pazienti curati a casa. Come vincono il Covid 19 / 28.01.2021 Il “Drago rosso” conquista l’Occidente con vaccino, siringhe e mascherine / 24.01.2021 Quello che si sarebbe potuto fare, ma che non sempre fu fatto. La testimonianza di “Medici in prima linea” / 11.01.2021 Il Santo Padre chiede vicinanza per tutti e raccomanda di anteporre nel tempo della crisi il “Noi” all’Io. / 10.01.2021 LICEITÀ DI ALCUNI VACCINI ANTI-COVID-19 E DEL LORO USO. Dalla Congregazione per la Dottrina della Fede. / 10.01.2021 “Vaccinarsi è una scelta di responsabilità, un dovere”! / 5.12.2020 NATALE IN SICUREZZA TRA REGOLE E INTRUSIONI! 3.12.2020 Il Card. Bassetti scrive al Popolo di Dio la Lettera “L’Eucaristia al centro della vita dei cristiani” prima del ricovero nella struttura di Medicina d’urgenza Covid 1. / 1.12.2020 IL DOLORE NELLA FEDE

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
    News dalla rete
    • La Chiesa che accetta il Green pass è protestante

      di Stefano Fontana. Uno degli effetti del grande reset connesso con la gestione del Covid è la rivoluzione della Chiesa cattolica e nella Chiesa cattolica. La pandemia condurrà la secolarizzazione alle sue estreme conseguenze: la protestantizzazione. Durante i secoli, le Chiese nazionali potevano sottrarsi alle imposizioni degli Stati appellandosi al potere del Papa. Ma il Papa stesso si è sottomesso alla logica della politica.  Leggi il seguito…

    • Cos’è la “Teologia del Popolo”?

      di Carlos Daniel Lasa. Papa Francesco, quando si esprime, trova nella “Teologia del Popolo” a sua principale fonte di ispirazione. Per questo mi sembra importante, in queste brevi righe, esporre a grandi linee in cosa consista queste teologia. Leggi il seguito…

    • Bassetti scivola sulla Provvidenza: la scambia per Draghi

      di Stefano Fontana. Il presidente della Cei Bassetti elogia Draghi e lo associa alla Provvidenza.Si era sbagliato Pio XI su Mussolini e ora si sbaglia il cardinale su Draghi. Perché piegare la Provvidenza a queste miserie da corridoio del palazzo? È una visione hegeliana per cui Dio confermerebbe con la sua Provvidenza colui che di fatto si impone sugli avversari.  Leggi il seguito…

    • L’Agghiacciante inadeguatezza di chi avrebbe in mano le nostre vite

      di Marco Tosatti. Cari amici e nemici di Stilum Curiae, non voglio commentare le parole di Sergio Mattarella perché si commentano da sole. E d’altronde non c’era da attendersi altro, da qualcuno che sta facendo di tutto per de-nobilitare il suo ruolo, la Costituzione e avvelenare democrazia e clima politico. Ma quello che mi sembra interessante notare è che sta emergendo con sempre maggiore chiarezza l’inadeguatezza del Presidente del Consiglio a svolgere il suo compito. Leggi il seguito…