Quello che si sarebbe potuto fare, ma che non sempre fu fatto. La testimonianza di “Medici in prima linea”

Il Dr. Andrea Mangiagalli intervistato a ‘Fuori dal Coro’
dal giornalista Mario Giordano il 19 Gennaio 2021.

Ne ero già convinto da mesi, ma l’ultima intervista del 19 Gennaio 2021 a “Fuori dal Coro”, (vedi Mediaset Play gli ultimi sei minuti <da2h 50′ alla fine>: “Curare in casa per salvare i pazienti”), toglie ogni dubbio.

Ecco nella trasmissione di Reto 4 alcune interviste eccezionali a medici di base e specialisti, come Andrea Mangiagalli, Tiziana De Felilce, Riccardo Szumski, Alberto Rossi e altri, operativi fin dal 27 di Marzo 2020 con cure domiciliari gratuite.

Le loro voci svelano come questi medici intervennero evitando un ulteriore ‘intasamento’ degli ospedali. Ciò che si sarebbe potuto fare dappertutto e che, invece, è stato realizzato solo da uomini di buona volontà, soli, o aderenti ad associazioni come “Medici in prima linea”, o “Ippocrate” e ad altre analoghe associazioni.

Tranne che nelle prime settimane, non si limitarono al Paracetamolo e ad un’attesa attendista, come indicava l’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco), ma, vedendo che i pazienti andavano a finire in ospedale in condizioni insostenibili, adottarono un’altra strategia.

Seguiamo QUI l’intervista posta negli ultimi sei minuti della trasmissione (<da 2h 50′ alla fine> )

Il giornalista Mario Giordano il 19 Gennaio 2021
intervista il Dr. Andrea Mangiagalli a ‘Fuori dal Coro’

Questi medici, però, non sono nemmeno pochi, bensì centinaia e centinaia, ma non se ne parlò che velatamente e assai poco e per dare spazio a cosa? Mario Giordano, il 19 Gennaio, ne ha incisivamente parlato.

In caso di difficoltà tecniche, collegarsi direttamente al sito di Rete 4 Mediaset.

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
    News dalla rete