Le dolorose testimonianze dei figli cresciuti con genitori lgbt (6 VIDEO con sottotitoli in italiano)

Le testimonianze di Denise Shick, Rivka Edelman, Robert Oscar Lopez, Katy Faust e Dawn Stefanowicz, tutti cresciuti con genitori lgbt. Le video interviste sono tratte da “Il matrimonio è il nostro futuro” dello studio legale statunitense Alliance defending freedom, che nel 2015 li ha aiutati a presentare le loro memorie alla Corte suprema, in opposizione alla legalizzazione del matrimonio tra persone dello stesso sesso.

Denise Shick, figlia di un transessuale, spiega gli effetti devastanti della cultura LGBT sui bambini

Nel 2015 Denise Shick ha scritto una memoria alla Corte suprema in opposizione alla legalizzazione del matrimonio tra persone dello stesso sesso, raccontando la sua dolorosa esperienza di figlia di un transessuale. Denise è la fondatrice e direttrice dell’associazione Help4families, che aiuta chiunque abbia un parente transessuale. È autrice di vari libri, tra cui “My daddy secret” e “When Daddy Leaves to Be a Girl”.

Rivka Edelman, figlia di una lesbica, spiega perché ai bambini servono entrambi i genitori

Rivka Edelman è lo pseudonimo di una professoressa universitaria di letteratura inglese che nel 2015 ha scritto una memoria alla Corte suprema in opposizione alla legalizzazione del matrimonio tra persone dello stesso sesso, raccontando la sua esperienza di figlia di una lesbica e quelle di altri figli di omosessuali che ha conosciuto. È stata dirigente dell’International Children’s Rights Institute e coautrice del libro “Jephthah’s Daughters: Innocent Casualties in the War for Family Equality”. A causa della sua presa di posizione contro i matrimoni omosessuali è stata vittima di una campagna di insulti, calunnie, minacce e violazioni della privacy da parte di alcune associazioni LGBT.

Bobby Lopez, cresciuto da due lesbiche, difende il diritto dei bimbi a crescere con i genitori biologici

Robert Oscar Lopez, detto Bobby, racconta come essere stato allevato da una madre lesbica e dalla sua compagna gli ha fatto capire che i bambini hanno bisogno di crescere con entrambi i genitori biologici e che nessuna matrigna e nessun patrigno, per quanto affettuosi e ben disposti, possono mai sostituire uno di loro. A causa della sua presa di posizione contro i matrimoni omosessuali Lopez è stato vittima di una campagna di insulti, calunnie, minacce, attacchi hacker e violazioni della privacy da parte di alcune associazioni LGBT e per questo è stato costretto a dimettersi da professore di letteratura inglese alla California State University-Northridge. È stato presidente dell’International Children’s Rights Institute e coautore del libro “Jephthah’s Daughters: Innocent Casualties in the War for Family Equality”.

Katy Faust, cresciuta da due lesbiche: “Non si devono privare i bambini dei genitori biologici”

Katy Faust racconta come essere stata allevata da una madre lesbica e dalla sua compagna le ha fatto capire che i bambini hanno bisogno di crescere con entrambi i genitori biologici e che nessuna matrigna e nessun patrigno, per quanto affettuosi e ben disposti, possono mai sostituire uno di loro. Nel 2017 Katy ha aperto il sito “Them before us” (loro prima di noi), che permette a persone obbligate a crescere senza uno o entrambi i propri genitori biologici di raccontare le storie che i media e i politici si rifiutano di ascoltare.

Denise, Katy, Bobby, Dawn e Rivka: “Perché noi figli di omosessuali ci opponiamo ai matrimoni gay”

Lo studio legale Alliance defending freedom, con sedi negli USA e in Europa, è specializzato nella difesa della libertà religiosa e di espressione. Nel 2015 ha aiutato sei adulti cresciuti da un genitore biologico omosessuale a presentare alla Corte suprema delle memorie in opposizione alla legalizzazione del matrimonio tra persone dello stesso sesso. Cinque di loro (Katy Faust, Robert Oscar Lopez, Rivka Edelman, Denise Shick e Dawn Stefanowicz) hanno preso parte a questa serie di videointerviste prodotte dallo studio intitolata “Il matrimonio è il nostro futuro”.

Figli di omosessuali si oppongono ai matrimoni gay: “Ridefinire la famiglia nuoce ai bambini”

Altre immagini tratte da “Il matrimonio è il nostro futuro”.

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
    News dalla rete
    • “Ridurre gli stipendi ai Parlamentari? Si, sulla base del loro reddito precedente!”. Parla Giovanardi

      di Giuseppe Leonelli. “La proposta dei 5 Stelle Di Maio e Crimi di dimezzare lo stipendio dei parlamentari per tutta la durata della legislatura è un segnale forte al Paese che va però equamente emendato”. A parlare è l’ex Ministro dei Rapporti con il Parlamento Carlo Giovanardi. Leggi il seguito…

    • Orban, la Costituzione ungherese e la dittatura dell’ignoranza

      di Bilbo Baggins. Forte della straordinaria autorevolezza politica e morale che le deriva dalla splendida, solidale, lungimirante ed empatica gestione della crisi pandemica in atto, l’Unione europea mette sotto osservazione il disegno di legge con il quale il premier ungherese Orban propone al Parlamento ungherese l’approvazione dello stato di emergenza, ai sensi dell’art. 53 della vigente costituzione. Leggi il seguito…

    • In guerra i governi si cambiano

      Questa emergenza si combatte su tre fronti. Due assai più visibili: quello sanitario e quello economico. L’altro più mimetizzato: quello istituzionale. Chi conosce la storia, però, sa che quest’ultimo non va né sottovalutato né perso di vista. Alla fine ti presenta il conto e se non lo si presidia a dovere è su quella trincea che si determinano le perdite più gravi in termini di democrazia e soprattutto di legalità. Leggi il seguito…

    • Globalizzazione, un magistero da ripensare

      di Stefano Fontana. Quanto sta accadendo a causa del coronavirus costringe a ripensare il tema della gflobalizzazione, anche per quel che riguarda il magistero. Se Giovanni Paolo II e Benedetto XVi erano prudenti, l'attuale pontefice si è molto lanciato nel globalismo. Ma il prossimo dovrà rivedere tutto il dossier. Ecco come. Leggi il seguito…