Le fake news di Repubblica… smentite da Repubblica

Si parla tanto di fake news, e si dimentica sempre di dire che di solito sono i grandi giornali a diffondere le grandi bugie. Non qualche povero internauta.

Per anni Repubblica ci ha impartito le notizie sulla Siria dell’Osservatorio siriano sui diritti umani, nonostante tale fonte fosse considerata da molti esperti faziosa e inattendibile.

osservatorio

Qui alcuni degli inumerevoli articoli di Repubblica basati sui dati fasulli dell’Osservatorio.

Ebbene, a guerra finita, apprendiamo da Repubblica (vedi immagine in alto) che… erano tutte bugie,

che l’Osservatorio fornisce “narrazioni fasulle” e che “da più parti è stata svelata la scarsa o nulla attendibilità, essendo di fatto gestito da una sola persona, peraltro finanziata, a quanto pare, da una non meglio precisata agenzia britannica” (Repubblica, 4 gennaio 2018; http://www.repubblica.it/solidarieta/immigrazione/2018/01/04/news/siria-185788804/).

La rete aveva già svelato tutto diversi anni fa, ma un grande giornale non si era accorto di nulla: come mai? Forse perchè di solito più che la veridicità delle fonti e delle notizie, ad essere determinanti sono ideologia ed interessi di parte? E’ un caso che Repubblica si accorga solo oggi che l’Osservatorio, che faceva assai comodo alle posizioni oltranziste della Clinton, non è attendibile? O l’accorgersi coincide semplicemente con la fine del sogno clintoniano di travolgere Assad con qualsiasi mezzo e alleandosi con chiunque?

Print Friendly
Be Sociable, Share!
    News dalla rete
    • Il sesso facile ha ucciso l’amore

      easy-sex-kills-love di Francesco Alberoni. Quando la nostra società ha fatto del sesso un gioco piacevole e facile, ha messo in crisi l'amore perché questo non nasce dal sesso, anche se si esprime nel sesso. L'amore nasce dalle fantasie profonde, dai sogni, nasce dalle emozioni, dal dolore, dalla conoscenza reciproca, dalla intimità fisica e spirituale, dall'affinità emotiva, dal cuore, dall'anima. Leggi il seguito… 

    • L’universo nel fiocco di neve

      deb di Michelangelo Socci Si chiama “Event Horizon Telescope” ed è il più grande telescopio mai creato. Leggi il seguito… 

    • Se in Vaticano si scopre una lobby abortista

      lilianne-ploumen di Riccardo Cascioli. La vicenda della onorificenza dell’Ordine Pontificio di san Gregorio Magno concessa alla leader abortista olandese Lilian Ploumen (clicca qui) ha raggiunto livelli di assurdità tali che a questo punto è difficile evitare di parlare di una vera e propria lobby abortista all’interno della Santa Sede. Anche perché, come già detto nei giorni scorsi, questo è soltanto l’ultimo di una serie di “incidenti” sempre più imbarazzanti su cui sarebbe più che opportuno un chiarimento definitivo. Leggi il seguito… 

    • Così l’Occidente ha tradito i suoi fratelli cristiani

      fratelli-traditi-libro di Matteo Carnieletto. Quando intervistai monsignor Jacques Behnan Hindo, arcivescovo siro-cattolico di Hassaké-Nisibi, e gli chiesi che cosa avremmo potuto fare noi occidentali per aiutare i cristiani in Siria, lui mi rispose: "Non prendete per oro colato tutto ciò che i governi occidentali vi dicono. Sono bugiardi e contro i cristiani e i siriani. Hanno i loro interessi e non hanno in mente né gli uomini né i cristiani. (...) Abbiate un po’ di cuore per questa nazione". Leggi il seguito… 

    Eventi

    Ancora nessun post.