Le profezie di Fatima e la nascita del Pontificio Istituto per gli studi su Matrimonio e Famiglia di Caffarra

g

Il 13 maggio 1981, anniversario delle apparizioni di Fatima, giorno in cui Giovanni Paolo II fu colpito da un proiettile in piazza san Pietro, fu anche “il giorno dell’annuncio della creazione del Pontificio Istituto per gli studi su Matrimonio e Famiglia e del nuovo Pontificio Consiglio per la Famiglia”.

dic
La guida dell’Istituto fu affidata a mons. Carlo Caffarra, che fu sempre il teologo morale di riferimento di Giovanni Paolo II su vita e famiglia.

Caffarra ha rivelato che in una lettera personale Lucia gli scrisse che la grande e decisiva battaglia tra la Madonna e il demonio avrebbe riguardato la famiglia…

E’ quello che accade oggi: nella Chiesa stessa la famiglia viene minata (vedi Amoris Laetitia), ma qualcuno, sempre dentro la Chiesa, resiste.

Da notare che mons. Melina, preside dell’Istituto all’epoca di Benedetto, in continuità con Caffarra, è stato recentemente defenestrato, anche a causa della sua posizione su Amoris laetitia.  Il nuovo gran cancelliere dell’Istituto è il vescovo pannelliano Vincenzo Paglia. E anche questo la dice lunga…

Print Friendly
Be Sociable, Share!
    News dalla rete