francescani

Proponiamo la recita di una Novena per l’Istituto dei Francescani dell’Immacolata: dal 29 novembre al 7 dicembre. 

Offriamo questa novena all’Immacolata chiedendoLe di liberarci presto dalla persecuzione che si è scatenata sull’Istituto dei Frati e Suore Francescani dell’Immacolata. Preghiamo per la fazione dei frati che hanno tentato di cambiare il governo dell’Istituto, aprendo, in tal modo, la strada della divisione interna, piuttosto che decidere dignitosamente di uscire dall’Istituto religioso cui appartenevano e del quale non condividevano più lo spirito.

Novena all’Immacolata

Dal 29 novembre al 7 dicembre

  1. Eccoci ai tuoi santissimi piedi, o Vergine Immacolata. Ci rallegriamo grandemente con Te, che fin dall’eternità fosti eletta Madre del Verbo Eterno e preservata dalla colpa originale. Ringraziamo e benediciamo la Santissima Trinità che Ti ha arricchita di questi privilegi nella tua Concezione. Ti supplichiamo umilmente di impetrarci la grazia di vincere quei tristi effetti che in noi ha prodotto il peccato originale. Fa’ che noi li superiamo e mai lasciamo di amare il nostro Dio.

Ave Maria…
Vergine Immacolata, prega per noi!

  1. O Giglio immacolato di purità, Vergine Maria, ci congratuliamo con Te che sin dal primo istante della tua Concezione sei stata arricchita di grazia e dell’uso perfetto di ragione. Ringraziamo ed adoriamo la Santissima Trinità che Ti ha elargito doni sublimi. Ci confondiamo dinanzi a Te nel vederci così poveri di virtù. Tu che così pienamente fosti ricolma di celeste grazia fanne partecipe anche l’anima nostra e facci ricchi di tesori del tuo Immacolato Concepimento.

Ave Maria…
Vergine Immacolata, prega per noi!

  1. O mistica Rosa di purità, Immacolata Maria, ci rallegriamo con Te che hai gloriosamente trionfato sul demonio e che sei stata concepita senza peccato originale. Ringraziamo e lodiamo con tutto il cuore la Santissima Trinità che Ti ha concesso tale privilegio; Ti supplichiamo di ottenerci la forza di superare ogni insidia del maligno e non macchiare col peccato l’anima nostra. Aiutaci sempre e fa che con la tua protezione portiamo vittoria sui comuni nemici dell’eterna nostra salvezza.

Ave Maria…
Vergine Immacolata, prega per noi!

  1. O Specchio di Santità, Immacolata Maria Vergine, noi godiamo nel vedere che sono state infuse in Te, sin dalla tua Concezione, le più sublimi virtù e tutti i doni dello Spirito Santo. Ringraziamo e lodiamo la Santissima Trinità che Ti ha favorito con questi privilegi e Ti supplichiamo, o Madre benigna, di ottenerci la pratica delle virtù e renderci così degni di ricevere i doni e la grazia dello Spirito Santo.

Ave Maria…
Vergine Immacolata, prega per noi!

  1. O Aurora rilucente di bellezza, Vergine Maria, ci congratuliamo con Te del mistero del tuo Immacolato Concepimento che è stato principio di salvezza di tutto il genere umano e il giubilo di tutto il mondo. Ringraziamo e benediciamo la Santissima Trinità che ha così magnificato e glorificato la tua persona. Ti supplichiamo di ottenerci la grazia di saper trovare profitto dalla Passione e Morte del tuo Gesù, perché non sia per noi inutile il Sangue sparso sulla Croce, ma viviamo santamente e ci salviamo.

Ave Maria…
Vergine Immacolata, prega per noi!

  1. O Stella splendidissima di luce, Immacolata Maria, ci rallegriamo con Te perché il tuo Immacolato Concepimento ha recato un gaudio grandissimo a tutti gli Angeli del Paradiso. Ringraziamo e benediciamo la Santissima Trinità che Ti ha arricchito di così bel privilegio. Fa’ che noi entriamo un giorno a prendere parte a questa gioia, e possiamo in compagnia degli Angeli lodarti e benedirti in eterno.

Ave Maria…
Vergine Immacolata, prega per noi!

  1. O Tempio santo di Dio, Immacolata Maria, ci rallegriamo con Te e Ti ammiriamo perché nel momento della tua Concezione sei stata confermata in grazia e resa impeccabile. Ringraziamo ed esaltiamo la Santissima Trinità che ha contraddistinto solo Te con questo particolare privilegio. Impetraci, o Vergine Santa, un totale e continuo odio al peccato. Fa’ che piuttosto moriamo, anziché commetterlo nuovamente.

Ave Maria…
Vergine Immacolata, prega per noi!

  1. O Sole senza macchia, Vergine Maria, ci congratuliamo con Te e godiamo perché nella tua Concezione Ti è stata conferita da Dio una grazia maggiore e più abbondante che non ebbero insieme tutti gli Angeli e tutti i Santi. Ringraziamo ed ammiriamo la somma liberalità della Santissima Trinità che Ti ha elargito questo privilegio. Fa’ che corrispondiamo alla grazia divina e mai ne abusiamo; cambiaci il cuore e fa che fin d’ora incominci il nostro ravvedimento.

Ave Maria…
Vergine Immacolata, prega per noi!

  1. O Luce viva di santità ed esempio di purità, Immacolata Vergine e Madre Maria, Tu appena concepita adorasti profondamente Iddio e Lo ringraziasti perché per mezzo tuo, sciolta la maledizione antica, veniva la piena benedizione sopra i figli di Adamo. Fa’ che questa benedizione accenda nel nostro cuore l’amor di Dio. Tu infiammalo perché Lo amiamo costantemente per poi goderLo eternamente in Paradiso.

Ave Maria…
Vergine Immacolata, prega per noi!

Nel giorno della Solennità (8 dicembre):

Vergine Immacolata, che piacesti al Signore e ne diventasti la Madre, riguarda benigna noi miseri che imploriamo il tuo potente patrocinio. Il maligno serpente, contro cui fu scagliata la prima maledizione, continua purtroppo a combattere e insidiare i miseri figli di Eva. O benedetta Madre nostra, nostra Regina e Avvocata che fin dal primo istante del tuo concepimento schiacciasti il capo del nemico, accogli le preghiere che, uniti con Te in un cuor solo, Ti raccomandiamo di presentare al Trono di Dio, perché non cediamo mai alle insidie che ci vengono tese, così che tutti arriviamo al Porto della Salvezza e fra tanti pericoli, la Chiesa e la Società cristiana, cantino ancora una volta l’inno della liberazione, della vittoria e della pace. Amen!
(San Pio X)

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
    News dalla rete
    • Voto in Umbria: si dice “lista civica”, si legge 5 Stelle

      di Ruben Razzante. E’ una vera e propria ipocrisia, un inganno ideologico ideato dalla politica “populista” per conquistare voti senza metterci la faccia, continuando a usare il consenso popolare per gestire il potere. La scommessa del “civismo”, in questa fase storica, sembra sommarsi a quella, purtroppo al momento vincente, del camaleontismo trasformistico. La formazione del Conte bis ha svelato il vero volto del nuovo inedito asse Pd-Cinque Stelle fondato sulla conquista delle leve del comando anche a prezzo della definitiva eclissi di qualsiasi criterio di coerenza culturale e politica. Leggi il seguito…

    • Macron e “Giuseppi”, la nuova coppia, in nome dell’Europa accogliente

      di Anicio Severino. Passa la scialuppa “Matteo Salvini” e Conte salta su. Passa l’imbarcazione macroniana e Conte salta pure su quella. Guardate che un cambio di gioco così, almeno nei tempi recenti, non si era ancora visto. Conte c’è e predica europeismo. “Sono stato sempre molto attento per formazione civica alla vita politica, la mia formazione è di sinistra nel cattolicesimo democratico. Anche quando ho parlato di immigrazione ho sempre ragionato rifuggendo la formula porti aperti o porti chiusi”. Lo ha detto per davvero, non per scherzo, nel corso della festa di Articolo Uno. Ce lo teniamo. Serva al centrodestra tutto come monito Leggi il seguito…

    • «Tutti i cristiani in Francia si mobilitino contro la distruzione dell’umano»

      di Tempi. «La Chiesa cattolica chiede a tutti i cristiani di mobilitarsi a causa delle implicazioni etiche e antropologiche di questa legge. Davanti alla commercializzazione dell’essere umano, che si staglia in sottofondo, non possiamo non reagire». Lo ha dichiarato in un’intervista a Boulevard Voltaire monsignor Dominique Rey, vescovo di Frejus-Toulon. Il prelato francese si riferisce alla legge “Pma per tutte“, ribattezzata “Pma senza padre”, che darà diritto a tutte le donne (single o impegnate in una coppia lesbica) di accedere alla fecondazione eterologa a spese dei contribuenti e di essere dichiarate “madri” sull’atto di nascita, anche in assenza di legame biologico con il nascituro. Il padre, ridotto a materiale genetico, sarà al contrario cancellato dall’atto di nascita. Leggi il seguito…

    • Cambiamo!, firmato l’atto costitutivo: con Toti già 9 parlamentari

      di l’Occidentale. È stato firmato ieri a Palazzo Grassi a Roma l’atto costitutivo del partito di Giovanni Toti Cambiamo! alla presenza di parlamentari, assessori, consiglieri regionali e amministratori provenienti da tutta Italia. “Da questo momento – ha spiegato Giovanni Toti – il panorama politico si arricchisce ufficialmente di una nuova forza che punta a dare voce a tutti coloro che non si sentono più rappresentati dai partiti tradizionali e sognano un centrodestra nuovo. Leggi il seguito…

    Eventi

    Ancora nessun post.