Che sbando nella Chiesa!

Non so se dico sciocchezze, ma io penso questo. Da mesi e mesi si discute del preambolo che la Fraternità san Pio X dovrebbe firmare per ottenere un riconoscimento completo, dopo il ritiro, unilaterale, della scomunica (ma allora questa scomunica c’è era o non c’era, valeva o meno? Se nulla è mutato, perchè toglierla? …). Alla Fraternità si fanno le pulci e le contro pulci.

Nessuna firmetta, dico nessuna, alla pletora di sacerdoti, e vescovi eretici che fanno e disfano la dottrina cattolica tutti i giorni, in punti essenziali ed evidenti.

L’ultima è quella del neo cardinale tedesco Rainer Maria Woelki, recentemente nominato vescovo di Berlino!

Costui, ignaro dei fondamentali che si imparano all’asilo, ha dichiarato che per la Chiesa “se in una relazione omosessuale i due partecipanti assumono ognuno la propria responsabilità verso l’altro e se si amano in modo duraturo e fedele, bisogna considerarla alla stregua di un rapporto tra due eterosessuali”!

Quindi Woelki gli  celebra il matrimonio?

A questi cardinali glielo facciamo un po’ di catechismo? Gli facciamo firmare due righe anche a lui?

 

Print Friendly, PDF & Email
Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Diventa socio
Cookie e Privacy Policy